notizie

I militari siriani hanno fatto esplodere accidentalmente un veicolo corazzato russo


Vengono pubblicate le foto dell'autoblindata russa distrutta in Siria.

Poche ore fa, i social network hanno pubblicato foto che raffigurano un veicolo corazzato russo "Lynx" distrutto da una mina anti-tank siriana. Come risultato dell'esplosione di una mina anti-tank, l'auto ha subito danni critici, ma le informazioni sulle vittime e le possibili vittime dell'incidente, nonostante il fatto che l'incidente sia avvenuto nell'anno 2016, non sono ancora state annunciate.

Nelle fotografie si può vedere che la parte anteriore dell'auto blindata utilizzata dall'esercito russo in Siria è stata completamente distrutta, tuttavia, nonostante si parli della mina anti-carro TM-62M, la cabina e il retro dell'auto sono sopravvissuti, e questo nonostante un'ondata di critiche a questi veicoli.

Tuttavia, si è scoperto che l'auto russa ha colpito una mina installata accidentalmente dall'esercito siriano.

Dovrebbe essere chiarito che pochi giorni prima si è saputo di un altro attacco a un convoglio di militari russi in Siria.

Secondo dati precedentemente pubblicati, un ordigno esplosivo sconosciuto è esploso lungo la linea del convoglio militare russo, mentre, secondo i dati ufficiali, le vittime e le vittime sono state evitate, tuttavia, secondo la NZIV israeliana, almeno tre soldati russi sono rimasti feriti.

Cosa ti ha detto un altro ebreo?

pagina

al piano di sopra