Base aerea Khmeimim

notizie

Uomini armati siriani hanno attaccato gli aerei russi per la settima volta in una settimana


Gli UAV attaccarono di nuovo l'aeroporto militare russo.

La notte prima si è saputo che i militanti del gruppo "Jays al-Izza" hanno attaccato di nuovo le posizioni dei militari russi nella provincia siriana di Latakia. Come nei casi precedenti, la base aerea militare russa Khmeimim è stata attaccata.

Secondo gli analisti, la frequenza degli attacchi perpetrati dai radicali siriani sul campo d'aviazione militare russa è aumentato più volte, in particolare, solo nell'ultima settimana base aerea "Hmeymim" ha subito sette attacchi, che indica la serie intenzioni di militanti danneggiato attrezzature militari e distruggere le infrastrutture di base.

Nonostante i frequenti casi di attacchi, l'esercito russo è stato in grado di respingere i droni d'attacco, armati con proiettili di artiglieria, ma non v'è la speculazione che i militanti controllano solo le capacità di difesa dei militari russi e preparano un massiccio droni d'attacco, che possono avere fino a due dozzina di aerei.

Il motivo principale per cui i militanti hanno iniziato ad attaccare più attivamente la base aerea militare russa "Khmeimim" è stata l'operazione offensiva delle forze governative siriane e i massicci attacchi aerei dei servizi di sicurezza militari russi. Secondo gli esperti, una volta che le truppe siriane hanno iniziato a avanzare attivamente sulla posizione dei militanti, gli attacchi alla base russa saranno fermati.

al piano di sopra