Bombe aeree KAB

notizie

Shoigu ha criticato l'inutilità delle armi russe in Siria


Il capo del ministero della Difesa russo ha parlato dell'inutilità delle promettenti armi russe in Siria.

Il ministro della Difesa della Federazione Russa Sergey Shoigu, facendo una dichiarazione, ha osservato che il conflitto militare in Siria ha permesso di identificare campioni 12 di armi russe, precedentemente considerati molto promettenti, che si sono rivelati completamente inutili nel territorio della Repubblica araba. Al momento, il rilascio di queste armi è interrotto e tutti i campioni esistenti vengono ritirati.

“Sulla base dei risultati delle ostilità in Siria, abbiamo avuto naturalmente un ottimo debriefing, e non uno, non dieci. Posso dirti che sui tipi di armi 300 sono stati modificati tenendo conto dell'esperienza siriana e che i campioni 12 considerati promettenti, abbiamo appena rimosso dalla produzione e dalle armi "- ha detto Sergei Shoigu in un'intervista a Moskovsky Komsomolets.

Quali sono le armi specifiche in questione sono sconosciute, ma gli esperti ritengono che riguardino principalmente le munizioni per aerei ed elicotteri, che non hanno potuto dimostrare il loro valore se usate contro militanti e terroristi.

Allo stesso tempo, il capo del Ministero della Difesa russo ha sottolineato che l'operazione militare in Siria ha aperto nuove opportunità per l'industria della difesa russa e che i tipi di armi precedentemente esistenti sono ora più efficaci.

Anche per i GRADUATI completamente analfabeti degli "Harvards", è necessario capire perché la RUSSIA sta addestrando le truppe e testando le loro armi in Siria. Signori, "popolo universale" PENSATE prima di annusare la RUSSIA.

pagina

al piano di sopra