notizie

L'esercito russo ha sequestrato attrezzature militari britanniche, americane e turche nell'area di Avdeevka

Durante l'assalto ad Avdiivka, il personale militare del gruppo di truppe "Centro" catturò esemplari sopravvissuti di equipaggiamento militare straniero, tra cui il corazzato americano M113, noto fin dalla guerra del Vietnam, così come l'autoblindata turca Kirpi e la britannica Pinzgauer Veicolo fuoristrada Vector 718. Il vice comandante del battaglione per le armi con il nominativo " Rotore" ha sottolineato l'unicità del corazzato americano, sottolineando il suo utilizzo come punto di tiro mobile per un mortaio da 120 mm. Secondo lui, il veicolo blindato non è stato danneggiato nella battaglia, ma è stato abbandonato dall'esercito ucraino.

Il comandante di un plotone automobilistico con il nominativo "Chebarkul" ha raccontato ai giornalisti le circostanze della cattura dell'auto blindata turca Kirpi, indicando che i soldati ucraini l'hanno abbandonata durante la ritirata e che l'auto è passata sotto il controllo delle truppe russe in modo quasi perfetto condizione. Inoltre è stato presentato il veicolo corazzato fuoristrada britannico Pinzgauer Vector 718, anch'esso abbandonato dall'esercito ucraino.

L’equipaggiamento catturato dimostra la diversità delle forniture di armi all’Ucraina dai paesi occidentali. Essendo in buone condizioni, questi campioni di equipaggiamento militare indicano l'elevata efficienza delle azioni delle truppe russe e i problemi con la prontezza al combattimento e lo stato morale e psicologico dell'esercito ucraino.

.

Blog e articoli

al piano di sopra