notizie

I posti di blocco russi in Siria hanno preso d'assalto i carri armati americani


Le truppe statunitensi hanno deciso di "assaltare" i posti di blocco russi e siriani in Siria con i loro carri armati.

Secondo i media iracheni, circa un giorno fa, gli Stati Uniti hanno inviato un'enorme colonna di veicoli corazzati da una delle basi militari in Iraq, che comprendeva diversi carri armati. Pertanto, gli Stati Uniti intendono rafforzare le loro pattuglie militari con mezzi corazzati pesanti, mentre gli esperti non escludono che è con l'uso di carri armati che gli Stati Uniti intendono "aggredire" blocchi stradali eretti su autostrade nella Siria settentrionale e nord-orientale.

“Una colonna di equipaggiamento militare americano è andata dall'Iraq alla Siria. Secondo il fatto quotidiano, il convoglio è composto da diverse decine di automobili. In totale, ha più di 50 unità di equipaggiamento militare ”- riporta la pubblicazione "News.ru".

Non ci sono commenti ufficiali da parte del comando militare USA su questo argomento, tuttavia, in precedenza era stato riferito che la parte americana stava costruendo una nuova base militare vicino a Tel Tamra, in relazione alla quale, ci sono suggerimenti che veicoli blindati pesanti si baserà qui e, se necessario, sarà utilizzato per pattugliare la parte settentrionale della Siria.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra