Aereo MS-21

notizie

La sfera dell'aviazione russa è pronta a fornire una sostituzione decente delle importazioni


Il vice primo ministro della Federazione Russa, Dmitry Rogozin, ha dichiarato che il paese è pienamente pronto a fornire la sostituzione delle importazioni nel settore aeronautico.

Attualmente, secondo il portale Avia.pro, i vettori aerei nazionali utilizzano solo circa il 20% degli aerei sovietici e russi, mentre il restante 80% sono aeromobili stranieri, il che ovviamente porta al fatto che le compagnie aeree subiscono perdite a causa di instabilità del tasso di cambio del rublo e pagamenti crescenti del leasing. Al momento, la situazione ha già iniziato a cambiare: gli operatori aerei russi sono seriamente preoccupati per l'acquisto di aerei passeggeri nazionali in cambio di aerei di linea stranieri, poiché con prestazioni di volo quasi uguali, gli aeromobili russi sono più semplici da mantenere e relativamente più economici da acquistare.

Commissionato già il prossimo anno Yak-242 (MS-21)previsto per il rilascio di massa IL-114 e ora esistente SJS-100 dovrebbe aiutare le compagnie aeree russe ad aumentare il loro potenziale e aumentare i loro profitti. Inoltre, si prevede che gli aerei di linea nazionali saranno di interesse per i vettori di altri paesi, che a loro volta amplieranno la portata della produzione nazionale di aeromobili.

al piano di sopra