notizie

Intelligenza americana: la Russia nasconde l'esplosione del missile Petrel


Gli Stati Uniti hanno annunciato un tentativo fallito da parte della Russia di lanciare un missile petrolifero con una centrale nucleare.

Secondo le informazioni diffuse da rappresentanti dell'intelligence militare americana, una misteriosa esplosione avvenuta pochi giorni fa in una delle strutture militari della Marina russa è associata a un test fallito dell'ultimo missile da crociera equipaggiato con una centrale nucleare. Stiamo parlando del razzo "Skyfall" di SSC-X-9, molto meglio conosciuto con il nome russo "Petrel" (9М730).

I rappresentanti dell'intelligence militare americana non danno alcun argomento a questo favore, tuttavia gli esperti prestano attenzione a questo fatto. quello che oggi si sa solo di un missile dotato di una centrale nucleare, che è il "Petrel" domestico.

D'altra parte, gli esperti prestano attenzione a questo fatto. che l'esplosione è avvenuta su una piattaforma offshore, anche se un missile da crociera "Petrel" Progettato principalmente per i lanci da piattaforme terrestri.

Allo stesso tempo, la risorsa Avia.pro aveva informazioni sul fatto che sicuramente non si trattava di usare missili Zircon, dal momento che il motore di questo missile ipersonico avrebbe dovuto iniziare i test nel prossimo futuro nel territorio del Territorio di Perm, come evidenziato dalle informazioni pertinenti, presentato sul sito Web degli appalti pubblici e pubblicato dalla Telegram Gallifrey Technologies Community.

Bene, cosa possono dire questi sciacalli del buco VSA sulla tragedia !? NIENTE! Non hanno idea di cosa abbia fatto la RUSSIA e cosa stia facendo con "BUREVESTNIK". Sì, c'è stata una tragedia è un NUOVO SVILUPPO. Gli sciacalli dal buco del VSA NON hanno cose del genere e NON PRESTO!

pagina

al piano di sopra