Attacchi aerei VCS Siria

notizie

Il rappresentante permanente della Russia presso le Nazioni Unite: i militanti che detengono Idlib saranno distrutti


Il WCD bombarderà Idlib se la Turchia non adempie alle sue promesse.

rappresentante permanente della Russia alla Nebenzia Basilio Nazioni Unite ha detto che l'Occidente sta cercando di fare una diversione, parlando di una catastrofe umanitaria a Idlib, sullo sfondo delle prossime offensive truppe del governo siriano. Da queste affermazioni ne consegue che se i militanti armati di opposizione e terroristi rifiutano di soddisfare le condizioni stabilite, e la Turchia non mantenere le loro promesse, poi i bombardamenti Idlib continuare.

"Quando Idlib torna in Siria sotto l'omophorion di Damasco, la Siria sarà liberata dai maggiori centri di presenza terroristica. Cosa rimarrà in Siria? Nord-est, dove le truppe americane sono illegalmente di stanza. Non ci sarà nulla da discutere tranne questo. Quindi Idlib, se vuoi, è una manovra così distratta da ciò che sta accadendo in altre parti della Siria "- disse Vasily Nebenzia.

In precedenza è stato riferito che le forze governative siriane si stanno preparando ad attaccare sulle Idlib, nonostante un accordo in materia tra la Russia e la Turchia, dal momento che i militanti situati in Idlib, ha rifiutato di consegnare le armi pesanti, e in caso di qualsiasi aggressione militante contro l'esercito russo, compreso questo vale per l'attacco bombardamenti base aerea "Hmeymim" sarà ripreso immediatamente.

"Non prendere prigionieri" - parole d'oro!

pagina

al piano di sopra