notizie

Peskov non ha confermato le informazioni sull'uso dei terminali Starlink da parte dell'esercito russo

Il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov ha commentato le notizie sul possibile utilizzo dei terminali Starlink da parte dell'esercito russo, lasciando la domanda senza una risposta diretta. Peskov ha sottolineato che la Russia non intende interferire nella discussione tra l'Ucraina e il fondatore di SpaceX, Elon Musk. Questi commenti hanno fatto seguito alla dichiarazione di Musk secondo cui la sua azienda non vende terminali Starlink alla Russia, chiarendo che il sistema non è certificato in Russia e quindi non può essere ufficialmente fornito e utilizzato nel Paese.

La dichiarazione di Peskov riflette la riluttanza del Cremlino a entrare nei dettagli sugli aspetti tecnici e commerciali dell'utilizzo della rete Starlink, che fornisce l'accesso a Internet ad alta velocità tramite comunicazioni satellitari. Il sistema Starlink, sviluppato da SpaceX, è ampiamente utilizzato in varie regioni del mondo, comprese le zone di conflitto armato, dove può fornire comunicazioni critiche.

In precedenza, la parte ucraina aveva confermato l’utilizzo dei terminali Starlink da parte dell’esercito russo.

.

Blog e articoli

al piano di sopra