notizie

Sono stati pubblicati i filmati della distruzione dell'ala saudita UAV Wing Loong II dal sistema di difesa aerea Osa


I ribelli yemeniti pubblicarono il drone Wing Loong II distrutto dallo stesso sistema di difesa aerea Osa.

Poche ore fa, i ribelli yemeniti hanno annunciato la distruzione del drone di attacco saudita Wing Loong II, che si stava dirigendo verso l'area in cui è stato abbattuto l'elicottero d'attacco Apache due giorni fa, e dopo che l'Arabia Saudita ha negato la perdita del suo drone, sono stati pubblicati i fotogrammi video su cui puoi vedere che il drone è davvero abbattuto e, secondo diverse fonti, l'aereo è stato distrutto dallo stesso sistema di difesa aerea Osa dell'elicottero d'attacco.

Con l'avvento dei corrispondenti fotogrammi video, non c'erano più dubbi sul successo della protezione del loro spazio aereo da parte degli ussiti, tuttavia gli esperti in qualche modo dubitavano che l'UAV fosse effettivamente distrutto da un missile antiaereo, come indicato dal suo danno insolito.

“Dato che l'elicottero d'attacco è stato diviso in due parti, molto probabilmente non ci sarebbe rimasto nulla del drone tranne i detriti. Forse è stato abbattuto da un'installazione antiaerea, tuttavia, allo stesso tempo, sorgono molte domande, dal momento che il drone è stato abbattuto nella stessa area dell'elicottero da combattimento ”, - i voti degli esperti.

Va chiarito che Riyadh ufficiale non commenta in alcun modo la distruzione del suo drone, nonostante la pubblicazione dei corrispondenti fotogrammi video.

al piano di sopra