notizie

Chiamato i nomi delle forze armate russe coinvolte nella distruzione di MH17


I giornalisti hanno nominato i sospettati nel caso di "Boeing" nel Donbass

L'organizzazione di radiodiffusione "NOS" ha riferito che i giornalisti del programma televisivo olandese "Nieuwsuur" hanno nominato i nomi di coloro che potrebbero essere coinvolti nel crollo del "Boeing" malese nell'estate dell'anno 2014 nel Donbass.

La pubblicazione sottolinea che Sergei Muchkaev, il comandante della brigata di zenit 53 con base a Kursk, potrebbe essere tra i sospettati. Secondo il Joint Investigation Team, era in un convoglio, che nell'anno 2014 trasportava il sistema missilistico antiaereo Buk. Secondo il team investigativo (JIT), il Boeing è stato abbattuto da esso.

Tra i sospetti vi sono Sergei Dubinsky (segno di chiamata - Gloomy "). Si presume che abbia comandato il gruppo di ricognizione russo formato nell'anno 2014. Nella sua composizione c'erano circa 300 persone. Si presume che Dubinsky sia stato coinvolto nel trasporto del sistema di difesa aerea. Oleg Pulatov, che è considerato il deputato di Dubinsky, è nominato dai giornalisti.

Nominato giornalisti e ucraino Ivan Bezyazykov. Secondo i media, era solito prestare servizio nelle Forze armate dell'Ucraina, quindi ha lavorato con la milizia. La testimonianza contro i russi è basata sulla testimonianza di Bazyazykov.

Come notato, alla conferenza stampa JIT prevista per giugno 19, i nomi di coloro che sono coinvolti nell'incidente possono essere annunciati ufficialmente.

Vladimir Chizhov, Rappresentante permanente della Russia presso l'Unione europea, 17 June ha sottolineato che difficilmente ci si può aspettare un risultato equo da un'indagine condotta dal gruppo investigativo congiunto.

La Russia di gennaio, 2019, ha accusato i Paesi Bassi di azioni volte a nascondere dati sull'indagine sul disastro.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra