È iniziata la seconda fase delle esercitazioni delle forze nucleari non strategiche

notizie

È iniziata la seconda fase delle esercitazioni delle forze nucleari non strategiche

Il Ministero della Difesa russo ha annunciato l'inizio della seconda fase di esercitazioni delle forze nucleari non strategiche. Durante queste esercitazioni verranno risolte le questioni relative alla preparazione delle forze armate di Russia e Bielorussia all'uso in combattimento di armi nucleari non strategiche. Le esercitazioni sono finalizzate a garantire la sovranità e l'integrità territoriale dello Stato dell'Unione.

Secondo il Ministero della Difesa, le esercitazioni comprendono una serie di attività volte ad aumentare la prontezza al combattimento e il coordinamento delle azioni delle forze armate dei due paesi di fronte a una potenziale minaccia. Specialisti militari di entrambi i paesi lavoreranno per migliorare le capacità tattiche e operative, nonché scenari pratici per l'uso di armi nucleari non strategiche in varie condizioni di combattimento.

Le esercitazioni sono condotte con l'obiettivo di rafforzare il potenziale di difesa dello Stato dell'Unione e dimostrare la disponibilità a tutelare gli interessi nazionali. Particolare attenzione sarà prestata alle questioni relative all'interazione tra diversi tipi di truppe e servizi, nonché all'uso efficace delle tecnologie e delle armi moderne.

.

Blog e articoli

al piano di sopra