L'aeroporto di Donetsk è paralizzato

notizie

Guardiamo il destino dell'aeroporto di Donetsk


26.05.2014. Il rumore delle esplosioni che si schiantano all'aeroporto potrebbe essere sentito nel centro della città. Come riportato dall'esercito ucraino, la metà del giorno 26 maggio è stata contrassegnata dall'inizio dell'ATO a Donetsk. Secondo testimoni oculari, gli aerei da combattimento e gli elicotteri non smettono di volare nel cielo.

L'operazione antiterrorista è iniziata dopo la scadenza del termine dell'ultimatum, che è stata avanzata dall'esercito. Tale informazione è stata raccontata da Alexei Dmitrashkovsky, che detiene la carica di addetto stampa dell'ATU.

Secondo lui, il primo a volare SU-25, a cui i separatisti hanno risposto con il fuoco caotico. Sul supporto volavano SU-25 e quattro elicotteri MI-24. Lo sbarco è stato proposto, che ha effettuato il fissaggio nel territorio. Al momento non ci sono informazioni sui morti o feriti.

Esercito dell'Ucraina nel processo della battaglia è stato distrutto calcolo antiaereo. Il personale dell'aeroporto è stato evacuato al mattino. In 7,00, a Donetsk, l'aereo non atterrò e non decollò, tutti i voli furono cancellati. Sono chiusi e il servizio di aviazione di stato.
La situazione in città è molto delicata, i bambini non vanno a scuola, i residenti cercano di non uscire senza averne bisogno.

Avia.pro

al piano di sopra