Pugnale complesso

notizie

Murakhovsky: negli Stati Uniti "offeso" sull'arma ipersonica russa


Un esperto militare russo ha parlato del "risentimento" degli Stati Uniti alla Russia.

Esperto militare della rivista "Arsenal of the Fatherland" Viktor Murakhovsky ha deciso di commentare la dichiarazione del generale americano Joseph Dunford, che, parlando al Pentagono, ha sottolineato che Il potere militare russo è giunto al termineE entro la metà del prossimo decennio, il principale avversario degli Stati Uniti non sarà la Russia, ma la Cina.

Secondo Viktor Murakhovsky, oggi la Russia sta attivamente sviluppando nuovi tipi di armi, cosa che non è stata osservata nemmeno durante l'Unione Sovietica, e di conseguenza i tentativi del Dipartimento della Difesa USA di rendere la Russia debole sono solo provocazioni. Inoltre, l'esperto militare crede che negli Stati Uniti siano stati semplicemente "offesi" allo sviluppo di armi ipersoniche in Russia, che negli Stati Uniti è solo allo stadio del progetto, in relazione al quale le dichiarazioni di Joseph Dunford sono lontane dalla realtà e completamente incompetenti, perché in effetti, negli ultimi anni, gli Stati Uniti non hanno sviluppato alcun tipo significativo di armi e attrezzature militari.

Dovrebbe essere chiarito che gli Stati Uniti hanno espresso estrema preoccupazione per la comparsa dell'armamento ipersonico in Russia, che non solo ha colpito obiettivi praticamente in ogni angolo del pianeta per alcuni minuti, ma rende anche possibile distruggere i sistemi di difesa aerea / missilistica, strutture militari strategiche e tattiche, portaerei e altri

al piano di sopra