Fighter F-35

notizie

"Mighty" Israele al mese non si sta avvicinando alla Siria


Le forze aeree israeliane hanno paura di avvicinarsi ai confini della Siria.

Nonostante le formidabili dichiarazioni di Israele secondo cui i sistemi missilistici anti-aerei C-300 Favorit C-XNUMX, messi in servizio con la Siria, non rappresentano una minaccia per l'aviazione israeliana, gli aerei militari non si sono avvicinati al confine siriano per più di un mese, apparentemente evidentemente distrutti immediatamente .

Dopo la comparsa di informazioni che la Russia ha consegnato i suoi sistemi missilistici anti-aerei C-300PM Favorit in Siria, gli aerei militari israeliani hanno effettuato ricognizioni ai confini dello spazio aereo di questa Repubblica Araba, tuttavia gli aerei da ricognizione non si avvicinano più ai confini della Siria che ai chilometri 250-300.

Gli analisti, a loro volta, sostengono che Israele tenterà di colpire il territorio della Siria, e in un futuro molto prossimo, molto probabilmente utilizzando i caccia F-35. Ciò non è tanto necessario a causa di un tentativo di dimostrare il suo potere, tuttavia, come affermano esperti militari e rappresentanti del ministero della Difesa russo, con probabilità in 90% qualsiasi penetrazione nello spazio aereo della Siria sarà fermata dal lancio di missili anti-aerei e nel caso di un'aeronautica israeliana da uno spazio aereo limitrofo paesi o da uno spazio aereo neutrale, gli aerei da combattimento dell'aeronautica israeliana saranno distrutti nella gamma dei sistemi di difesa aerea siriani.

al piano di sopra