Razzo e Poroshenko

notizie

Il ministero della Difesa ucraino discute della creazione di missili in grado di raggiungere gli Urali


L'Ucraina intende iniziare lo sviluppo di missili a lungo raggio.

L'ex vice capo dello stato maggiore del ministero della Difesa ucraino, Igor Romanenko, ha detto che Kiev dovrebbe pensare a creare missili a lungo raggio in grado di colpire obiettivi fino agli Urali. Secondo Romanenko, questo è un passo importante per garantire la sicurezza dell'Ucraina nel contesto del ritiro della Russia dal trattato sull'eliminazione dei missili a medio e corto raggio.

"Ma da parte dell'Ucraina, che è costretta a fare guerra alla Russia e difendersi, finora non ci sono state dichiarazioni che stiamo ritirando da questo trattato [PRSID]. È normale? "- ha dichiarato Romanenko.

Come osserva l'ex vice capo dello stato maggiore dell'Ucraina, idealmente, è necessario armare l'esercito ucraino con missili che potrebbero coprire l'intero territorio della Russia, che, a sua volta, è stato visto dagli esperti come uno scherzo senza successo.

"La creazione di" Nettuno "sulla base del missile sovietico ha ispirato così tanto l'Ucraina, che ha portato alla follia di Kiev. Con l'attuale base, i fondi e il crollo delle imprese di difesa, l'Ucraina avrà bisogno di miliardi di dollari solo per un progetto che, a proposito, non ha bisogno, per non parlare del fatto che lo sviluppo stesso può prendere 2-3 per decenni "., - note degli esperti.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra