Drone russo in Siria

notizie

Il ministero della Difesa ha spiegato quanti droni sono in servizio con la Russia


La Russia ha sul suo armamento una flotta di veicoli aerei senza equipaggio.

Come risulta dalle informazioni fornite dal maggiore generale Alexander Novikov, capo della direzione per la costruzione e lo sviluppo dell'uso di veicoli aerei senza equipaggio dello Stato Maggiore delle Forze Armate della Federazione Russa, i droni 1,9 sono attualmente in servizio con l'esercito russo e negli ultimi anni il numero di droni è aumentato significativamente.

Secondo il generale maggiore Alexander Novikov, i droni militari russi si sono dimostrati sul territorio della Siria, in particolare, secondo lui, fin dai primi giorni della operazione sul territorio della Repubblica araba, i droni russi salirono in cielo sul tempo 23000 dell'incidente, un importo complessivo di circa 140 mille ore.

La maggior parte degli UAV russi appartiene alla classe dei droni da ricognizione, tuttavia, nel prossimo futuro, i droni militari appariranno negli armamenti dell'esercito russo, consentendo attacchi aerei contro posizioni nemiche senza alcun rischio, in particolare, il drone "Hunter", che già sottoposti a prove di volo

al piano di sopra