Licenziamenti di massa inizierà presso l'aeroporto "Borispol".

notizie

Licenziamenti di massa inizierà presso l'aeroporto "Borispol".


22 Ottobre, i gestori dell'aeroporto "Borispol" hanno riferito che hanno in programma di avviare riduzioni di massa dei dipendenti. Alla prima fase, 30% di tutti i dipendenti sarà licenziato, come riportato dai dipendenti dell'aeroporto.

"Sono nato e cresciuto lì, i miei compagni di classe e gli amici lavorano in aeroporto, così sono immediatamente informato sulle operazioni illegali che vengono condotte lì", ha detto Mishchenko.

Ma i motivi dei licenziamenti non pianificati non vengono riportati.

"Ma supponiamo che assumano manodopera a basso costo, vogliono ridurre al minimo il numero di dipendenti, poiché il flusso di merci è diminuito ei terminali che sono stati configurati non sono già necessari a nessuno", ha aggiunto.

Si è anche saputo che a causa dell'attuale situazione, i lavoratori hanno intenzione di organizzare proteste.

al piano di sopra