Donbass Attacks

notizie

Massicci scioperi in Transcarpazia: quasi duecento proiettili sparati


L'Ucraina ha deciso di rendere il Donbass uguale.

L'agenzia di stampa Donetsk riferisce che oggi circa duecento proiettili sono stati sparati sul territorio della proclamata Repubblica popolare di Donetsk. Stiamo parlando di proiettili di artiglieria 110 calibro 122 mm. e miniere di artiglieria 52. I dati sui morti e sui feriti non vengono dati, tuttavia, a seguito di un massiccio attacco, c'è un'enorme distruzione.

"Dopo 03: 00, il bombardamento è stato riparato dalle forze armate ucraine nella direzione di Donetsk", è stato riferito. - Un totale di proiettili 110 rilasciati in 122 calibro mm e 52 miniere in 120 calibro mm "- ha detto nel messaggio.

Secondo alcuni rapporti, il fuoco dell'artiglieria è stato applicato dalle forze di sicurezza ucraine dell'area di Marinka.

Gli esperti non escludono che l'Ucraina stia preparando un attacco su larga scala al DPR e al LPR, specialmente dopo le parole del presidente dell'Ucraina, Vladimir Zelensky, secondo cui l'Ucraina si sta preparando a tornare non solo nella parte orientale del paese, ma anche in Crimea.

Dovrebbe essere chiarito che, nonostante il grande colpo dell'esercito ucraino, nessun commento ufficiale e dichiarazioni su questo punteggio sono stati fatti da Kiev.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra