aereo da combattimento Pilota russo

notizie

Lituania: siamo scioccati dalla possibilità dell'invasione della Russia


Il presidente lituano Dalia Grybauskaite ha rilasciato un'intervista ai corrispondenti dell'edizione tedesca di Der Spiegel, che si occupava principalmente della possibile incursione delle forze militari russe nel territorio della sua repubblica.

È la prima donna al più alto incarico di leadership del paese e uno dei primi politici europei a esprimere insoddisfazione nei confronti della politica estera del Cremlino ancor prima del punto di non ritorno, che è stato l'evento dell'annessione della Crimea a 2014 di marzo.

Grybauskaite considera Putin imprevedibile nelle sue azioni e mette in guardia l'Europa dal pericolo imminente.

- Uno di questi giorni le manovre della NATO Baltops e Shot of the Sword erano finite. Durante questi esercizi, sono state elaborate opzioni per contrastare l'offensiva delle forze armate russe. Cosa sai dei loro risultati?

- Alcuni processi nella NATO devono essere ottimizzati. I membri 28 dell'Alleanza sono costantemente confrontati con problemi nel processo decisionale. Il nostro recente lavoro è volto a migliorare la cooperazione e unificare i processi di subordinazione. Ora, in caso di minaccia, la NATO ha 30 giorni per prendere una decisione - è un tempo enorme, dato che ci vorranno molte ore per reagire.

- Ti senti protetto dal punto di vista militare?

Sono fiducioso, prima di tutto, nella mia gente. La giovane generazione è pronta per andare a combattere per il loro paese. Abbiamo fatto un grosso errore senza farlo in 1940, quando l'Armata Rossa occupava la Lituania. Non abbiamo il diritto di commettere un simile errore.

- Come giudichi la probabilità di un'invasione militare da parte della Russia?

Il pericolo è alto, se non costantemente guardare oltre le loro difese. Se dimostriamo che siamo pronti a difendere, nessuno avrebbe il coraggio di attaccare il territorio lituano. E anche se le forze russe, sulla base dei confini della Polonia e gli Stati baltici, hanno il vantaggio numerico per le forze NATO, nessuno avrebbe occupare, se vede una volontà di proteggere e difendere la patria.

Basato su Der Spiegel, Germania

NON BISOGNO DI GOCCARE I PAMPS SPORCHI NEL QUARTIERE VICINO E TUTTO SARÀ BENE

"Abbiamo fatto un errore enorme da non farlo in 1940 anno, quando l'Armata Rossa è venuto a Lituania e l'occuparono. Si è conclusa il genocidio. Abbiamo perso poi quasi 15% della popolazione, la maggior parte di queste persone furono deportati nei campi di lavoro sovietici."
SEMPLICE NEXT LIE di Dali Gribova, un agente del KGB dal centro di 80.
. Nel mese di giugno, 41-esimo provenienti da tutto il territorio degli Stati baltici, dove quasi 6 milioni NKVD deportati poco più di 40 mille persone, in particolare 2,9 milioni vivono in Lituania - .. A proposito di 15 migliaia (0,5%). Ma da giugno a 41-44-end dei suoi tedeschi territorio mani dei collaboratori lituani hanno ucciso più di mille 300. La gente, per lo più ebrei lituani e lettoni.

"Abbiamo fatto un errore enorme da non farlo in 1940 anno, quando l'Armata Rossa è venuto a Lituania e l'occuparono. Si è conclusa il genocidio. Abbiamo perso poi quasi 15% della popolazione, la maggior parte di queste persone furono deportati nei campi di lavoro sovietici."

In effetti, la Russia ha già invaso la Lituania, oggi a mezzanotte. Attualmente, gli arti vengono sminuzzati e i bambini vengono mangiati. Riesci a sentire il rumore dei passi e le esplosioni delle scoregge? Questo popolo lituano si è precipitato in Germania. Accetta, Deutschland, accetta.

Qualche casino con una mania di persecuzioni nella testa di questa donna ..

pagina

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra