S7 Airline

notizie

Il più grande vettore della Russia potrebbe scomparire a causa delle richieste del ministero dei Trasporti


Siberia Airlines potrebbe cessare le operazioni.

Il direttore generale della Siberia Airline, membro del gruppo S7, ha annunciato che, a causa dei nuovi requisiti del ministero dei Trasporti della Federazione russa per l'emissione del traffico aereo, la compagnia aerea potrebbe cessare le operazioni. Secondo gli esperti, ciò porterà a gravi problemi per l'intero settore dell'aviazione civile in Russia.

Da 2020, l'iniziativa del Ministero dei Trasporti della Federazione Russa prevede il trasferimento di banche dati e server per la prenotazione e la vendita di biglietti per voli nazionali sul territorio della Federazione Russa. Secondo il direttore generale della compagnia aerea "Siberia", un tale approccio può richiedere fino a quattro anni, mentre durante questo periodo l'azienda può perdere miliardi di rubli dei suoi profitti. In effetti, la compagnia aerea semplicemente non avrà l'opportunità di cooperare con i partner nell'alleanza aeronautica e le compagnie straniere non saranno in grado di vendere biglietti per voli nazionali.

"I nuovi requisiti del ministero dei Trasporti rendono l'esistenza del vettore aereo semplicemente non redditizia. Finora, non ci sono prerequisiti diretti per la scomparsa della Siberia, ma se il Ministero dei Trasporti della Federazione Russa continua a condurre una campagna che opprime le compagnie aeree della Russia, allora nel prossimo futuro non ci sarà semplicemente nessuno a volare ", - i voti degli esperti.

Dovrebbe essere chiarito che la maggior parte delle compagnie aeree nazionali sono in qualche modo collegate con società straniere, in particolare, la nuova iniziativa del Ministero dei Trasporti può toccare non solo la Siberia, ma anche Aeroflot, Pobeda, Ural Airlines, ecc.

Questo è il direttore isterico. Trasferirà e non arriverà da nessuna parte. Mai "Siberia" non andrà a perdere un tale mercato dei trasporti.

pagina

al piano di sopra