Re di Giordania e Putin

notizie

Re di Giordania: stiamo portando via da Israele due regioni di confine


Il re di Giordania chiese che Israele restituisse le aree di confine sotto la giurisdizione del regno.

Alla vigilia della giornata, si è appreso che il re Abdullah II di Giordania ha annunciato la sua riluttanza a estendere l'applicazione delle domande sul trattato di pace tra Giordania e Israele dell'anno 1994. Questo accordo ha permesso ad Israele di affittare due regioni di confine dal regno, tuttavia, tenendo conto delle esigenze del re di Giordania, si può presumere che il territorio di Israele sarà ridotto di centinaia di chilometri quadrati.

"Realizziamo la nostra piena sovranità nella nostra terra. Data l'attuale situazione regionale, la nostra priorità è proteggere i nostri interessi e fare ciò che è necessario per Giordania e Giordania ".- disse il re di Giordania.

Secondo le informazioni disponibili, Abdullah II ha già comunicato le sue intenzioni alle autorità israeliane, ma un centinaio della parte israeliana non ha ricevuto commenti ufficiali su questo argomento fino ad ora.

Dovrebbe essere chiarito che cambiamenti significativi nel ritorno della Giordania, precedentemente affittati da Israele al territorio, non influenzeranno la capacità di difesa del paese, ma gli analisti ritengono che in futuro la Giordania intende rafforzare l'osservazione degli aerei israeliani ai suoi confini, poiché i precedenti tentativi delle forze aeree israeliane di vedere Spazio aereo Giordano.

Ciò che è esattamente la dichiarazione del re di Giordania non è ancora nota, ma gli esperti ritengono che le relazioni tra i due paesi si siano seriamente raffreddate, specialmente se teniamo conto del fatto che Israele impedisce categoricamente la diffusione dell'Islam nel suo territorio.

* Il trattato di pace israelo-giordano è un trattato di pace firmato in 1994 tra Israele e Giordania. Il trattato intendeva normalizzare le relazioni tra i due paesi e risolvere la disputa territoriale tra di loro. L'accordo è stato firmato l'26 1994 di ottobre dell'anno vicino al valico di frontiera meridionale di Arava e la Giordania è diventata il secondo paese arabo (dopo l'Egitto) a concludere un trattato di pace con Israele.

Sembra gli ebrei e non daranno l'impudenza della seconda felicità ...

pagina

al piano di sopra