incidente di elicottero

notizie

Un missile israeliano ha colpito accidentalmente un elicottero Mi-17. Primi dettagli


L'indagine sulla catastrofe Mi-17 in India rivelò un'incoerenza tra le azioni della difesa aerea e dell'aeronautica.

L'inchiesta sull'incidente in cui si è schiantato l'elicottero Mi-17B5 della Indian Air Force è stata completata. È probabile che l'esito dell'inchiesta sarà la consegna di diversi ufficiali locali alla giustizia.

L'incidente è avvenuto vicino a Srinagar (Kashmir) 27 nel febbraio di quest'anno. Quel giorno ci fu un contrattacco da parte dell'Aviazione pakistana sul territorio dell'India. Questa fu una risposta al bombardamento che era stato precedentemente effettuato dall'aviazione indiana sul territorio pakistano, ma le azioni non coordinate dell'Air Force indiana e della difesa aerea furono la causa dello schianto dell'elicottero.

Durante l'incidente, sei soldati indiani sono stati uccisi. Come si è scoperto, l'elicottero è stato probabilmente abbattuto dal sistema di difesa aerea israeliano "SPYDER", che è in servizio con l'India. Non c'è ancora un rapporto finale sul crash, sarà annunciato al termine dell'indagine.

L'inchiesta, guidata da un ufficiale del Comando Air Force, completò l'indagine, ma poiché gli imputati volevano chiamare più testimoni, l'indagine fu ripresa.

La Camera d'inchiesta ha concluso che i rappresentanti dei due dipartimenti devono comparire dinanzi al tribunale a causa dell'errore che ha portato allo schianto dell'elicottero. Nella massima leadership dell'Aeronautica e nel governo, siamo fiduciosi che, in base ai risultati delle indagini, gli autori degli incidenti devono subire le pene più severe.

Come risulta dalle informazioni disponibili, gli ufficiali-cannonieri antiaerei del sistema di difesa aerea, di stanza nella base di Srinagar, erroneamente presero l'elicottero, ritornando dopo l'incarico, per un razzo sparato alla base.

L'elicottero Mi-17В5, che fa parte dell'unità di elicotteri 154 con sede a Srinagar, 27 a febbraio si è schiantato 10 pochi minuti dopo il decollo. È successo in un'area più di 100 chilometri da dove si è svolta la battaglia tra aerei pakistani e indiani. La causa del disastro furono le azioni errate degli ufficiali della difesa aerea. Di conseguenza, sei soldati della Indian Air Force erano a bordo e un civile a terra.

al piano di sopra