notizie

La petroliera iraniana nuovamente arrestata dai militari britannici


La petroliera iraniana è stata nuovamente arrestata.

Alcune ore fa si è saputo che la petroliera iraniana Grace 1, precedentemente detenuta dall'esercito britannico, si era inaspettatamente diretta in Marocco, ma dopo un po 'la petroliera si è girata e si è fermata di nuovo. Secondo alcune informazioni, la nave cisterna è stata inizialmente rilasciata, dopo di che è stata nuovamente detenuta.

“La petroliera iraniana Grace 1, detenuta dalle autorità di Gibilterra, ha segnalato un trasferimento verso il Marocco. Apparentemente, gli inglesi decisero di liberare la nave dopo cinque settimane di arresto ", - riferisce l'osservatore militare.

Tuttavia, secondo fonti aperte, dopo essersi diretti verso il Marocco, l'autocisterna fu nuovamente fermata vicino a Gibilterra.

Non ci sono dichiarazioni ufficiali dal Regno Unito su questo argomento, tuttavia, gli esperti ritengono che se la petroliera iraniana Grace 15 non verrà rilasciata in agosto 1 ad agosto, l'Iran farà un altro tentativo di dirottare la nave britannica, inoltre, è possibile che possiamo parlarne nave militare militare.

Va chiarito che l'Iran sta attivamente catturando petroliere nel Golfo Persico che effettuano trasporti illegali di petrolio, che in Occidente è stato considerato un'occasione per rafforzare la presenza militare nella regione.

al piano di sopra