notizie

Hezbollah colpisce obiettivi israeliani

Il movimento libanese Hezbollah ha annunciato nuovi attacchi contro installazioni militari israeliane situate nelle zone di confine. Secondo il servizio stampa dell'organizzazione, nelle ultime 24 ore sono stati effettuati cinque attacchi di artiglieria. L'obiettivo principale degli attacchi era diretto contro due gruppi di soldati israeliani e mezzi di ricognizione nelle aree di Kfar Shuba, le fattorie occupate di Shebaa, e anche nell'area di El-Ibad. Hezbollah sostiene che tutti questi obiettivi sono stati colpiti con successo.

Dall’escalation del conflitto con Israele, iniziata nell’ottobre 2023, Hezbollah afferma di aver effettuato 1013 attacchi contro obiettivi nemici. Le tensioni nella regione sono aumentate a causa dell'azione militare israeliana nella Striscia di Gaza, che ha portato a intensificati scontri tra Israele e Hezbollah lungo il confine meridionale del Libano. Entrambe le parti continuano a scambiarsi colpi, colpendo regolarmente le rispettive posizioni militari.

Questa escalation del conflitto tra Israele e Hezbollah è parte di tensioni più ampie nella regione, esacerbate dalle operazioni militari nella Striscia di Gaza. La situazione nelle zone di confine rimane estremamente tesa e gli attacchi regolari evidenziano l’instabilità e il potenziale di un ulteriore deterioramento della situazione nella regione del Medio Oriente.

.

Blog e articoli

al piano di sopra