Aeronautica della Francia

notizie

La Francia ha annunciato nuovi attacchi aerei sulla Siria


Il presidente della Francia ha annunciato attacchi aerei contro la Siria.

La pubblicazione araba di notizie WaseelaTV, citando i dati di una fonte francese, riferisce che il presidente francese Emmanuel Macron ha respinto completamente il ripristino delle relazioni con la Siria, promettendo di lanciare nuovi attacchi alle truppe di Assad.

"La Francia, dopo gli scioperi della coalizione contro la Siria, ha deciso di non colpire individualmente la Repubblica araba. Tuttavia, in caso di necessità, Parigi interverrà e colpirà anche da sola ”., - i giornali riportano.

Data la comparsa di tali informazioni, gli esperti ritengono che la Francia stia già lavorando su piani per lanciare nuovi attacchi sul territorio siriano, tuttavia, la situazione è ovviamente gravemente peggiorata dall'apparizione sull'arsenale dei sistemi di difesa aerea militari siriani S-300, che i combattenti francesi possono raggiungere prima che questi possano colpire .

“Durante gli attacchi della coalizione a 2018, la Siria ha effettuato esclusivamente la difesa. Tuttavia, questa volta le forze armate siriane saranno in grado di lavorare in anticipo rispetto al programma, soprattutto perché il C-300 più produttivo lo consente ”, - i voti degli esperti.

I motivi per cui la Francia intende colpire il territorio della RAS sono ancora sconosciuti.

Ti capita sempre di litigare? Dare o vendere armi a qualcuno e combattere da soli sono due cose diverse.

O forse devi ricordare una piccola storia su come l'Aeronautica israeliana ha lanciato attacchi missilistici dal suo territorio, nascondendosi in aerei civili, e non è entrato nello spazio aereo dell'ATS ??????

Pensi che i missili intercontinentali per la difesa aerea, Vanek? Non essere stupido!

Quanta aria puoi scuotere? Inizia già con le piscine per bambini, mentre gli altri candidati saranno podsuetsya, e lì sarà possibile e tutto in fila per il fertilizzante.

È ridicolo. Quanto è scritto sull'efficacia di C-300,400 e Israele, oggi e Arabia Saudita, bombardano con calma la povera Siria sotto il naso della decantata difesa aerea, che non vedono nemmeno, altrimenti perché tacciono dopo tutte le minacce nei confronti di Israele per rispondere alle aggressioni. O possiamo solo parlare ???

pagina

al piano di sopra