notizie

Erdogan ha detto che abbatterà gli aerei russi sulla Siria


Erdogan ha affermato che la Turchia abbatterà aerei russi sulla Siria.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha fatto una dichiarazione in cui ha minacciato la Russia che d'ora in poi la Turchia avrebbe abbattuto qualsiasi aereo sulla Siria che avrebbe colpito i civili, facendo ovviamente riferimento ai terroristi filo-turchi.

“Mercoledì scorso, il presidente Recep Tayyip Erdogan ha affermato che non un singolo militare o aereo che rappresenta una minaccia per la Turchia sarà al sicuro nella provincia nord-occidentale della Siria. "Gli aerei che hanno bombardato civili a Idlib non voleranno più così liberamente", ha detto Erdogan in una riunione del gruppo parlamentare del suo partito ad Ankara. Il presidente ha affermato che i termini dell'accordo di Sochi non si applicano più, in quanto il regime di Assad e altri lo hanno gravemente violato. "- приводит Informazioni Sabah quotidiano turco.

Considerando il fatto che gli attacchi ai terroristi nelle province di Idlib e Aleppo sono principalmente condotti dalle forze aeree russe, gli esperti collocano la dichiarazione di Erdogan come una minaccia diretta a Mosca, e quindi c'è una certa minaccia alle forze aeree russe con la continua liberazione del territorio della Repubblica araba.

È interessante notare che alcuni giorni fa, un paio di combattenti russi Su-35, minacciati con l'uso di armi, hanno costretto due combattenti turchi F-16, che hanno invaso lo spazio aereo della Repubblica araba, a lasciare rapidamente l'area riservata, il che, ovviamente, significava Erdogan dichiarando le loro intenzioni di abbattere tutti gli aerei sulla Siria, rappresentando la minima minaccia.

Poche ore prima erano apparse notizie non confermate secondo cui la Turchia aveva dispiegato diversi sistemi di difesa aerea in Siria e aveva consegnato ai terroristi un centinaio di sistemi portatili di missili antiaerei.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra