notizie

La portaerei britannica HMS Prince of Wales non ha potuto salpare per l'esercitazione NATO Steadfast Defender 2024 a causa di un malfunzionamento

Il Regno Unito dovette affrontare un problema quando entrambe le sue portaerei, la HMS Queen Elizabeth e la HMS Prince of Wales, non erano disponibili per le missioni di combattimento a causa di guasti tecnici. Questa situazione desta notevole preoccupazione viste le ingenti somme spese per la costruzione di queste navi, che sembrano trascorrere più tempo nelle banchine che in mare.

La HMS Queen Elizabeth è stata recentemente inviata in riparazione a causa di problemi con le sue eliche, e ora anche la HMS Prince of Wales ha riscontrato un problema inspiegabile che le ha impedito di salpare per il suo viaggio programmato da Portsmouth. Questi incidenti evidenziano le sfide che la Royal Navy deve affrontare nel mantenere la prontezza al combattimento della sua flotta di punta.

I piani della Gran Bretagna di inviare un gruppo d’attacco di portaerei per partecipare alla più grande esercitazione della NATO dai tempi della Guerra Fredda, Steadfast Defender 2024, sono stati vanificati da problemi tecnici. Ciò mette in discussione la capacità del Paese di dimostrare la propria potenza marittima sulla scena internazionale, nonché l’efficacia degli investimenti nel settore della difesa.

L'HMS Prince of Wales, entrata in servizio nel 2019, ha riscontrato continui problemi tecnici.

.

Blog e articoli

al piano di sopra