notizie

Attacco dell'Iran a una nave britannica nel Golfo Persico. Primi dettagli


Le ragioni per il sequestro di una petroliera britannica sono diventate note

La scorsa notte, secondo i partiti britannici e americani, le navi da guerra iraniane hanno tentato di sequestrare la petroliera britannica The British Heritage. Come risulta dai dati presentati, la ragione di ciò non fu affatto l'azione dei militari britannici, che in precedenza avevano catturato la nave iraniana Grace 1, ma una violazione delle acque territoriali dell'Iran, e due volte.

Secondo le informazioni fornite dalla Community di Telegram Gallifrey Technologies, prima di entrare nello Stretto di Hormuz, la petroliera britannica The British Heritage ha invaso due volte le acque territoriali dell'Iran, con essa, il confine iraniano attraversato e la nave da guerra di accompagnamento ( inizialmente un gruppo di due navi da guerra è stato segnalato - ed.).

Tuttavia, secondo alcune fonti, la nave da guerra britannica ha aperto un fuoco di avvertimento sulle navi iraniane, e quindi queste ultime sono state costrette a ritirarsi.

È interessante notare che, secondo le informazioni della Gran Bretagna, tre imbarcazioni militari iraniane hanno partecipato all'attacco, mentre Washington riporta cinque navi da guerra. È stato riferito sul video disponibile dell'attacco dell'Iran, ma al momento non è stato presentato.

In precedenza, l'Iran ha minacciato la Gran Bretagna con misure di rappresaglia per sequestrare la sua petroliera Grace 1, promettendo di impadronirsi di una nave britannica ai suoi confini.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra