Cabina B-52

notizie

Gli aerei militari statunitensi hanno cercato di ingannare i militari russi in Siria


Il velivolo militare americano ha cercato di ingannare la base di difesa aerea "Hmeimim".

Circa un giorno fa, l'aereo militare americano Boeing RC-135U, effettuando ricognizioni vicino alle basi militari russe in Siria, ha cercato di ingannare i sistemi di difesa aerea russi. Ciò è dovuto non solo alla successiva misteriosa scomparsa dell'aeromobile vicino alla base aerea di Khmeimim, ma anche alla sostituzione dei nominativi di identificazione durante il volo.

Secondo le informazioni a disposizione dell'agenzia di stampa Avia.pro, quando effettuava un volo di ricognizione, il Boeing RC-135U era in origine un aereo da ricognizione militare americano con il segnale di chiamata HILT41, tuttavia, dopo un'inversione a U vicino alla base militare russa a Tartus, il segnale di chiamata dell'aeroporto americano è stato modificato in GUMMY11.

A questo proposito, il segnale di chiamata del velivolo militare americano è stato modificato - non è noto, mentre gli esperti ritengono che in questo modo l'Aeronautica americana controlli la prontezza dei sistemi di difesa aerea russi, che, tra l'altro, forniscono il controllo su una parte significativa della regione, che era stata precedentemente notata dalla parte americana vicino alle strutture militari russe.

Gli americani non sono i nostri partner ... Questi sono i partner di Putin, adora chiamarli così ... Per noi sono nemici, non partner.

E che cosa, dai nostri "partner" principali nella "lotta" contro il terrorismo, dovremmo aspettarci altro oltre alle provocazioni?

pagina

al piano di sopra