200 russi non possono lasciare lo Sri Lanka secondo giorno

notizie

200 russi non possono lasciare lo Sri Lanka secondo giorno


16 gennaio 2014. A causa del malfunzionamento del velivolo, quasi i turisti 200 dalla Russia non possono volare da Colombo.

"La nave Compagnia aerea VIM-Avia Doveva volare 14 a gennaio, al mattino presto. Tuttavia, il volo non ha avuto luogo e tutti i passeggeri sono stati alloggiati in hotel ", afferma Yevgeniy Sergienko, console.

I rappresentanti delle compagnie aeree a Colombo (Sri Lanka) non ha informato l'ambasciata per l'incidente, e tutte le informazioni sono state ricevute dai turisti.

Inoltre, l'informazione all'ambasciata è stata fornita dall'agenzia di viaggi "Exotic Tour". Erano impegnati a sistemare i turisti negli alberghi. Secondo i rappresentanti dell'agenzia di viaggi, l'aereo deve volare oggi in 15: 00 (ora locale).

Al mattino, una parte dell'aereo è stata consegnata, che doveva essere sostituita, e l'aereo ha effettuato un volo di controllo.

La gente di 17 non ha aspettato le riparazioni e, dopo aver comprato i biglietti, è volata a casa. Arriverà il resto dei turisti che sono rimasti nello Sri Lanka "Domodedovo" in 03: 10 su MSK.

al piano di sopra