SAM Patriot: foto, specifiche, video
altro
SAM Patriot: foto, specifiche, video

SAM Patriot: foto, specifiche, video

"Patriota" (indice militare - MIM-104 in inglese. Patriota, con l'inglese. "Patriota") - il sistema americano antimissile, che è in servizio con gli Stati Uniti, così come gli eserciti dei paesi alleati. Questo complesso è prodotto da un gruppo di imprese americane guidate da Raten. È stato creato dall'anno 1963 per sostituire il sistema missilistico di difesa aerea Hock e il sistema di difesa missilistica Nike Hercules come difesa antimissile balistica universale per truppe posizionali di alta e media quota. Nella caduta di 1980, è stato preso contatto sulla produzione di una serie seriale di complessi e missili, e alla fine di 1981, hanno iniziato a entrare nell'esercito. In 1982 è entrato in servizio.

Il nome ufficiale del complesso è il backronym di Phased Array Tracking to Intercept On Target (questo complesso è associato al radar di localizzazione con un array di antenne in fase per intercettare un bersaglio lungo la linea di mira). Per il tipo caratteristico di installazione del contenitore nell'esercito chiamato informalmente "camion della spazzatura con guida idraulica".

Il sistema di difesa aerea Patriot consiste in un sistema radar ad alte prestazioni e un missile di intercettazione aerea. Oggi, una versione modificata del sistema, vale a dire il Patriot PAC-3, viene utilizzata ed esportata in altri paesi.

Patriot PAC-3

Il prezzo di consegna di nove batterie (quattro PU per batteria) dei sistemi Patriot può raggiungere 9 miliardi di dollari (include: 36 PU Patriot PAC-3 (nove batterie da quattro PU), 288 Patriot PAC-3, 216 SDM con modifiche GEM-T guidato, dieci set di radar con array in fase, dieci stazioni di controllo per catturare il bersaglio). Avviare un razzo costa 3 milioni.

La storia dello sviluppo del "Patriota"

Dal momento che 1951, il progetto SAM-A-19 Plato anti-missile, che è stato sviluppato dal sistema mobile per proteggere le truppe statunitensi dai missili a medio raggio e a corto raggio (meno di 3 migliaia di km), è stato chiuso nell'inverno di 1959. Di conseguenza, gli Stati Uniti iniziarono a cercare un sostituto che avrebbe fornito una protezione efficace per le unità di campo contro l'impatto dei missili balistici nemici. A settembre, 1959 ha iniziato a lavorare sul progetto FABMDS. L'Esercito degli Stati Uniti attraverso maggio 1960 ha condotto uno studio interno sui requisiti del sistema al fine di determinare l'immagine corretta del sistema di difesa aerea, di conseguenza, è stato determinato un complesso difensivo di difesa aerea / missile completamente mobile con la capacità di colpire contemporaneamente obiettivi 4 con elevata precisione (più del 95% di probabilità di colpire in un missile balistico). Entro luglio 1960, le proposte 17 sono state ricevute dall'industria della difesa in risposta alla richiesta di proposte per il progetto FABMDS. Nell'autunno dello stesso anno è stato fatto un contatto per stabilire uno studio di fattibilità (studio di fattibilità) con General Electric, Martin, Hughes, Sylvania Electric e Raytheon. Nel periodo da luglio a settembre 1961, il progetto dell'impresa General Electronics è stato selezionato sulla base dei risultati della revisione degli studi di fattibilità presentati.

FABMDS, creando "General Electronics" era un sistema abbastanza pesante e di grandi dimensioni. La mobilità del complesso è stata sacrificata a favore della protezione da un'ampia gamma di possibili minacce, compresi i missili balistici con un raggio da 90 a 1500 km.

Foto 2

Secondo il piano, i missili FABMDS saranno equipaggiati con una testata in equipaggiamento nucleare, che, naturalmente, introdurrà alcune restrizioni sul poligono di tiro e l'altezza minima dell'esplosione.

Alla fine, il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha deciso che le limitate capacità offerte per l'implementazione in FABMDS, pur utilizzando le tecnologie disponibili in quel momento, non sono in grado di fornire i costi e il tempo elevati che sarebbero spesi per lo sviluppo. Di conseguenza, il contratto per lo sviluppo di FABMDS non è stato firmato con General Electric, e il programma è stato ufficialmente chiuso nella caduta di 1962. Ma, nonostante il fatto che il lavoro sul progetto FABMDS sia cessato, è stato immediatamente lanciato un programma chiamato AADS-70 - in effetti, era una continuazione di FABMDS, ma secondo altre designazioni. Si è ipotizzato che il sistema missilistico di difesa aerea, sviluppato nell'ambito del programma AADS-70, completerebbe e in futuro sostituirà il sistema di difesa aerea Hawk, che è in servizio con l'esercito americano.

SAM-D

Nella caduta di 1964 dell'anno, Robert McNamara, il Segretario alla Difesa degli Stati Uniti, ha incaricato di rinominare il programma per lo sviluppo di un sistema di difesa aerea dell'esercito per AADS-1970 di 70 in SAM-D.

A gennaio, 1965 ha iniziato a lavorare sullo sviluppo di SAM-D SAM. Le caratteristiche prestazionali del complesso erano vaghe e spesso cambiate, ma contenevano sempre requisiti non solo sulla possibilità di protezione contro i mezzi aerodinamici di un attacco aereo nemico, ma anche sulla protezione contro i missili balistici a corto raggio.

Raytheon ha ricevuto un contatto in 1965 per il lavoro preliminare sul progetto, a maggio 1967 dell'anno è stato selezionato come general contractor per la creazione di SAM-D e nominato come fornitore alternativo, e le prove di accensione dei prototipi SAM-D sono iniziate nel tardo autunno di 1969. .

Foto 3

Nel 1973 dell'anno, è iniziato uno sviluppo tecnico, ma a gennaio di 1974 i requisiti tecnici del progetto hanno apportato cambiamenti significativi. Ordinarono di implementare il principio del "tracciamento attraverso un razzo" quando il segnale radar di terra riflesso dal bersaglio fu ricevuto dalla testa passiva di un missile guidato antiaereo volante piuttosto che dal radar stesso, e trasmesso alla stazione di controllo a terra tramite un canale resistente al rumore, e poi elaborato da un computer ad alta velocità e forma comandi di guida, che continuerà a essere trasferito a bordo di un missile guidato. Questo principio semplificherebbe e ridurrebbe in modo significativo il costo delle apparecchiature missilistiche disperse nell'aria e utilizzerebbe potenti mezzi per elaborare segnali radioelettronici nel sistema. Dato questo, che un tale missile è più vicino al bersaglio rispetto al radar terrestre, questo metodo migliora in modo significativo la capacità e la precisione di escludere falsi bersagli.

La necessità di implementare il nuovo requisito ha portato a un significativo ritardo nella creazione del sistema di difesa aerea: a gennaio è iniziato lo sviluppo su 1976, dopo che è stata dimostrata la guida semi-attiva attraverso un razzo durante i test in 1975. A questo punto, XMIM-104A ricevette il nome e, in maggio X-NUMX, il SAM-D fu ribattezzato Patriot.

Patriota

Testare l'equipaggiamento di terra ei missili SAM "Patriot" continuò fino alla fine di 1970-s, il suo costo ammontava a 2,3 miliardi. Tali costi sono stati considerati significativi e dovuti all'elevata complessità del complesso e al desiderio di ricoprire caratteristiche tattiche e tecniche più elevate. Si ritiene che in una certa misura siano stati completamente compensati dalla riduzione dei costi di manutenzione del personale stesso e dalla manutenzione rispetto ai missili anti-aerei Nike Hercules e Advanced Hock. In totale, il programma per creare un missile, che va dall'acquisizione e al collaudo dei contatti al primo lancio di un prototipo sperimentale, è durato mesi 35. Come parte dei test del modello iniziale del complesso, i lanci di 62 sono passati in totale. Nella caduta di 1980, è stato rilasciato il primo contatto per la produzione del MIM-104A Patriot. In 1981 furono iniziati i primi processi militari e, dopo tre anni, il Patriota raggiunse la prontezza operativa iniziale, entrando nella prima unità dell'esercito degli Stati Uniti.

Foto 4

In 2017, il contingente militare in Corea adottò i complessi Patriot migliorati. L'installazione del complesso e l'ulteriore addestramento del personale sono stati effettuati per i mesi 8.

PAC-1 "Patriota"

Lo sviluppo di questa modifica è iniziato nel marzo dell'anno 1985. A settembre, il sistema missilistico antiaereo PAC-1986 è stato testato presso il sito di test White Sands della gamma White Sands intercettando il missile balistico Lance (il suo raggio è 1 km, l'altezza è 13 km). Al momento della cattura, la velocità di volo obiettivo era 8M, la velocità anti-missile era 2M. Come risultato dell'intercettazione dopo aver colpito la parte di combattimento del sistema di difesa missilistica, le sue superfici di guida sono state danneggiate e lei ha lasciato il percorso. I suoi resti caddero a terra a 3 km dall'obiettivo. La probabilità di colpire un missile tattico (5 in assenza di interferenze) - 1-0,3; aereo - 04-0,8.

Foto 5

La massima velocità target è 2500 metri al secondo (tuttavia, per l'intercettazione del razzo, la velocità non è più di 1800 metri al secondo), il range è fino a 100 chilometri, quello balistico è 25, il tempo di reazione è solo 15 secondi, l'intervallo tra i lanci è 3 secondi, il numero di bersagli per sparare simultaneamente - un massimo di otto.

Il radar di rilevamento precoce ha limiti di settore in gradi 90, quindi l'obiettivo è guidato dall'illuminazione e dalla guida radar, che corregge il razzo e nella sezione finale è guidato dal segnale radar del commutatore sotto carico riflesso dall'obiettivo (correzione radio più guida passiva). L'altezza del bersaglio è fino a 25 chilometri (l'obiettivo balistico è fino a 11 km, che lascia poco tempo per l'intercettazione.Dopo aver cambiato posizione, il tempo di preparazione per la battaglia è 30 minuti.

PAC-2 "Patriota"

SAM Patriot PAC-2

ZRAK è stato testato nell'anno 1987. La probabilità di colpire un missile tattico - 0,3 - 0,4 con un missile (in assenza di interferenze), la probabilità di colpire l'aereo - 0,8-0,9. Il raggio di distruzione dei bersagli balistici - 20 chilometri, altezza - fino a 11 km.

Ottobre 30 L'2018 dell'aeronautica coreana, presso il sito di test Tacheon, ha condotto test di routine del sistema di difesa aerea statunitense Patriot, in seguito alla quale il razzo PAC-2 terra-aria è esploso attraverso 4 pochi secondi dopo il lancio a causa di deviazioni dal normale programma di volo. Fortunatamente, non ci sono vittime tra personale militare e civili.

PAC-3 "Patriota"

Questo sistema di difesa aerea è stato testato nell'anno 1997 ed è entrato in servizio nell'anno 2001. La probabilità di colpire un missile tattico con un missile e senza interferenze è 0,6-0,8, l'aereo è 0,8-0,9. La velocità target massima è 1600 metri al secondo. L'altezza della distruzione degli obiettivi balistici è fino ai chilometri 15. Aumentare l'altezza della distruzione degli obiettivi balistici era fino ai chilometri 20.

Foto 7

Modalità di difesa missilistica

La modalità richiede un satellite speciale in orbita. Un tale satellite deve trasmettere in anticipo le coordinate del razzo e la traiettoria del suo volo verso la posizione del Patriota.

Struttura

  • punto di controllo (box batteria) AN / MSQ-104;
  • stazione radar multifunzionale (radar) AN / MPQ-65 (entra in servizio al posto di AN / MPQ-53);
  • fino a 8 launchers (PU) M901;
  • SAM MIM104 (MIM104C per versione PAC-2);
  • fonti di alimentazione AN / MJQ-20;
  • strutture di comunicazione del complesso;
  • stazioni di relè radio AN / MCR-137;
  • dispositivi di antenne (altezza massima di un misuratore 30,5);
  • equipaggiamento operativo ausiliario;
  • caricatori per il trasporto (trattore М819 con gru e semirimorchio М269А1 con 4-I TPK);
  • centro di assistenza mobile sul telaio M814 con un generatore situato sul rimorchio;
  • veicoli per il trasporto di piccoli pezzi di ricambio;
  • trattore M819 con una gru e semirimorchio specifico per pezzi di grandi dimensioni;
  • mezzi di mascheramento tattico e radiofonico (come parte di una divisione di batterie 6).

disegno

Il targeting di un razzo MIM-104 su un bersaglio viene eseguito tramite comando radio e controllo da terra usando il metodo di tracciamento dei razzi. Un missile volante riceve un segnale radar di terra, riflesso dal bersaglio e ritrasmesso attraverso un canale di comunicazione unidirezionale al posto di comando. Poiché il razzo in volo è più vicino al bersaglio rispetto al radar che accompagna il bersaglio, il segnale riflesso dal bersaglio viene usato in modo più efficace dal razzo, che fornisce una precisione molto maggiore e un'efficace contromissione alle interferenze. Quindi, la guida radar radiante funziona sulle stazioni di ricezione 2: il ricevitore del razzo e il ricevitore del radar stesso. Quindi, i dati ottenuti dai missili stessi e il radar a terra confronta il computer di controllo e apporta correzioni alla traiettoria, dirigendo il missile direttamente sul bersaglio.

MIM-104B ha un missile puntatore passivo completamente automatizzato alla sorgente del segnale. Questo può essere usato per sconfiggere efficacemente velivoli di allerta precoce, direttori di radar a terra e interferenze radio che operano nel raggio del sistema.

Struttura del complesso

Stazione Radar

Radar Patriot

Il complesso utilizza radar universali che svolgono le funzioni di rilevamento e localizzazione di bersagli e designano target e controllo missilistico. Può anche ricevere bersagli dal radar E-3 "Sentry" basato sull'aria, senza l'utilizzo di post di comando intermedi. Il radar di pre-rilevamento opera nel settore 90 °. Di norma, tutti i sistemi di difesa aerea sono caratterizzati da una vista circolare.

AN / MPQ-53

Il radar multifunzione ha un proiettore principale del ricetrasmettitore che utilizza quando rileva, traccia e evidenzia i bersagli, rileva i missili nemici e trasferisce i comandi. Questo è un reticolo con un metodo di approccio spaziale di accensione, che consiste in un componente radiante 5161 con sfasatori in ferrite. In questo caso, l'intera zona visualizzata è divisa in settori 32 (ciascuno per 90 gradi quadrati), mentre osservando ciascuno di essi, il radar esegue la scansione progressivamente in un fascio di HEADLIGHT. Sulla scansione va - 3,2 secondi.

Foto 9

  • Gamma di lunghezze d'onda 5,5 - 6,7 cm (4-6 GHz)
  • Panoramica del settore in modalità di ricerca:
    • azimut da + 45 a -45 °
    • per elevazione 1 - 73 °
  • Settore di accompagnamento in modalità razzo:
    • azimut da + 55 a -55 °
    • per elevazione 1 - 83 °
  • Intervallo di rilevamento per target ESR:
    • 0,1 m² (capo del razzo) 70 km,
    • 0,5 m² (razzo) - 100 km
    • 1,5 m² (combattente) - 130 km
    • 10 m² (bombardiere) - 180 km
  • rilevamento simultaneo di obiettivi 125
  • velocità massima target 2200 m / s
  • guida simultanea ai razzi 6
  • Tempo di rilevamento 8-10 secondi
  • Tempo di implementazione dei minuti 25

Il radar è impostato nella direzione della minaccia prevista e mantiene anche una tale posizione durante lo sparo. La direzione dell'antenna in azimuth può essere modificata da remoto, negli intervalli tra i riflessi dei raid: a comando dall'inizio del controllo, ruotando l'intero radar rispetto al semirimorchio.

AN / MPQ-65

Foto 12

Radar per PAC-3, ha capacità di tracciamento avanzate per bersagli balistici nemici.

SAM

  • MIM-104A - per intercettare scopi aerodinamici.
  • MIM-104B - con la funzione aggiuntiva di guida passiva su radar o jammer terrestri.
  • MIM-104C / D / E - progettato per intercettare obiettivi balistici.

MIM-104

  • Diametro del razzo: 410 mm
  • Lunghezza del missile: 5310 mm
  • Portata degli stabilizzatori: mm 870
  • Peso del missile: 912 kg
  • Peso del missile in TPK: kg 1696
  • Peso della testata: 91 kg
  • Max. velocità di volo: non più di 1700 m / s bersaglio 1800 m / s obiettivo
    • MIM-104A / B 3 Mach
    • MIM-104C Mach 5 (PAC-2)
  • Campo di tiro
    • Minimo: 3 km
    • obiettivo balistico massimo: 20 km (MIM-104C / D / E)
    • obiettivo aerodinamico massimo: 80 km, massimo 100 dal radar, tenendo conto della rimozione della divisione e dell'unità di elaborazione.
  • Altezza di colpire l'obiettivo
    • Minimo: 0,06 km
    • Massimo: 24 / 25 km
  • Max. sovraccarico trasversale: 30 g
  • Tempo di volo: 8,3-17 con
  • Tempo di marcia del motore 11,5 con
  • Spinta su 11 t
  • Numero di missili su PU: 4

Anti missile ERINT

Layout anti-missile ERINT

PAC-3 1999 anno MSE programma

  • Diametro del razzo: 254 mm
  • Lunghezza del missile: 4826 mm
  • Peso del missile: 316 kg
  • Peso della testata: kg 24 (intercettore cinetico)
  • Massa del frammento di tungsteno che colpisce: kg 0,214
  • Altezza del bersaglio: fino a 20 km
  • La distanza dall'obiettivo di un bersaglio balistico non manovratore / qualsiasi manovra[24]: 20 a / 15 m, può essere aumentato a 45 km dal radar a causa della rimozione di PU dal radar.
  • Il numero di missili sul PU: 16 (adattarsi a 4 nella cella standard, progettato per un missile MIM-104)
  • Sistema di guida: gamma ARGSN mm (Ka)

Launcher (PU)

Foto 12

Il PU consente al missile guidato antiaereo di essere ruotato in un contenitore in azimut entro i seguenti limiti t + 110 a -110 ° rispetto al suo asse longitudinale. Allo stesso tempo, l'angolo di lancio del razzo è fisso e ammonta a 38 ° dalla linea dell'orizzonte.

Chassis complex

Le unità Patriot hanno un telaio di base diverso, a seconda del paese. Ad esempio, negli Stati Uniti, può essere rappresentato da società di autotrazione di Oshkosh o Kenworth, mentre in Germania è Mans, e nei Paesi Bassi, Ginaf.

Prova

La maggior parte dei test di accensione e test sono iniziati dall'inizio del team di test di fabbrica (anno 1972) ai lanci di addestramento di unità missilistiche antiaeree a tempo pieno dopo che il complesso è stato messo in servizio (anno 1982) e successivamente effettuato sul sito N. 38 della gamma Army White-Sendz (Nuovo Messico). I test del complesso militare delle unità militari regolari nella fase di test 2 (dal II) sono stati effettuati simultaneamente a Fort Bliss (Texas).

Applicazione di combattimento

Operazioni militari del Golfo (anno 1991)

Secondo dati ufficiali statunitensi, da 17 di gennaio 1991, gli osservatori americani hanno registrato il lancio di missili tattici operativi 81 da una posizione nel sud dell'Iraq attraverso l'Arabia Saudita e da una posizione nell'Iraq occidentale in Israele, la maggior parte dei quali sono stati intercettati con successo in avvicinamento (sono stati abbattuti dalla traiettoria di volo e cadde vicino al bersaglio o furono divisi in piccoli frammenti ancora nell'aria) - più 80 percento del numero totale di tentativi di intercettarli su incidente saudita e più 50 percento di casi di intercettazione riusciti su Israele Secondo i comandanti statunitensi, in un materiale pubblicato da 9 a dicembre 1991 dell'anno nella newsletter Inside the Army, scritto dal generale Robert Droleta, un rappresentante del Comitato delle Forze Armate Les Espin ha dato diversi altri dati durante il suo discorso nella primavera di 1991 - 89% e 44%, rispettivamente).

Foto 12

I complessi di patrioti non erano usati per le testate in avvicinamento, il cui punto di incontro stimato con il terreno si trova al di fuori della copertura delle forze di difesa anti-missile. La valutazione del Patriot sull'efficacia dell'uso del sistema di difesa aerea Patriot avrebbe potuto essere un errore, poiché si basava in gran parte su rapporti oculari dopo una missione o intercettazione di successo - a proposito del vicepresidente della Joint Staffs Committee su questioni operative, il tenente generale Thomas Kelly ha detto: accade rapidamente e quasi impossibile per gli osservatori sulla scena per capire immediatamente cosa è cosa. È difficile dirlo con certezza, o anche poche ore dopo l'evento, che cosa è successo e dove è caduto. Ciò richiede ulteriore tempo per risolvere. In alcuni casi, probabilmente non saprai cosa è successo e dove ". Le forze missilistiche irachene hanno colpito le basi dell'aviazione militare e il quartier generale della coalizione in Arabia Saudita e Israele, ma molti fattori, come la lontananza degli obiettivi dalle posizioni di lancio, l'imperfezione dei sistemi missilistici dell'Iraq, i loro sistemi di guida e le forze di difesa antimissile delle forze della coalizione, hanno causato le unità di combattimento dei missili deviarono da una data traiettoria di volo e caddero attraverso zone industriali e settori residenziali.

Controversie sulla qualità e accuratezza delle intercettazioni

Alla fine della guerra negli Stati Uniti iniziarono le dispute sull'efficacia dell'uso del complesso "Patriota". A volte i critici hanno dichiarato che la loro precisione di intercettazione degli obiettivi è bassa come 33% in Israele, come 25% in Arabia Saudita. I difensori hanno anche parlato di alta efficienza.

Ad esempio, rappresentanti dell'esercito degli Stati Uniti hanno pubblicato informazioni sull'intercettazione di 50% su Israele e su intercettazioni di successo 80% in Arabia Saudita.

Inoltre, George Budoush, che deteneva la presidenza, ha annunciato gli "scads" 42, di cui 41 è stato intercettato. Nonostante l'accuratezza molto più bassa delle versioni irachene del missile, se fornivano le loro armi di distruzione di massa anche in una piccola località, essendo disconnesse dal corso durante l'intercettazione, potevano infliggere danni enormi (testata intatta, missili non autorizzati).

Foto 13

Secondo alcuni esperti, nonostante le riprese in condizioni quasi ideali (assenza di interferenze radio, falsi bersagli, avvio di massa del TBR), l'indicatore di efficienza del complesso non era elevato - circa 0,5. Nella maggior parte dei casi, l'intercettazione dei TBR iracheni comportava solo la distruzione del suo corpo, e non della testata con una carica esplosiva, che quasi non riduceva il danno in caso di spari a bersagli arerei. Di solito, il bombardamento degli obiettivi è stato effettuato da due missili. Anche se, data la bassa precisione intrinseca dei missili P-17, il criterio per attribuire i missili interessati a "distrutti" è soggettivo e, di fatto, è difficile valutare con precisione l'efficacia. Ma successive modifiche sono degne di nota per software più avanzato, più indicazioni e la presenza di una nuova fuze che garantisce la detonazione della testata quando l'obiettivo è sufficientemente vicino all'obiettivo. Nell'anno della guerra con l'Iraq, 2003 ha dato risultati diversi - tutti e nove i pattini lanciati dall'Iraq sono stati abbattuti .

L'aereo del nemico non ha vacillato, poiché tutte le batterie erano fuori dall'Iraq (il che non esclude l'insufficiente mobilità, l'intercettazione e l'efficienza di intercettazione), nonché a causa dell'assoluta superiorità aerea raggiunta dalle forze aeree dei paesi della coalizione anti-iracheni nelle prime settimane di guerra.

Guerra in Iraq (anno 2003)

Durante l'operazione militare della Iraqi Freedom, le batterie dei Patriot furono schierate nel Kuwait Camp di Doha con l'obiettivo della difesa missilistica del quartier generale delle forze della coalizione. A marzo 2003, questo quartier generale è stato duramente colpito dall'Iraq con missili tattici. Tutti i missili sono stati intercettati e distrutti con successo con l'aiuto dell'anti-attacco Patriot.

Il fuoco amico risultante è stato condotto due volte. Così, nella primavera di 2003, al confine tra Iraq e Kuveta, con l'aiuto di una batteria Patriot, un cacciabombardiere Tornado fu abbattuto dal lato della Gran Bretagna. Inoltre, il velivolo F / A-18 si è smarrito.

È noto anche il caso di un attacco da parte del pilota F-16 contro una coalizione di questo sistema di difesa aerea, ma nessuna distruzione o perdita è segnalata. Questo incidente è stato riconosciuto dal comando della coalizione e l'intercettazione della stessa munizione d'attacco non è stata eseguita. Di conseguenza, cadde in uno degli elementi della difesa aerea. Quindi è stato usato il tipo "Harm" PI, che non ha colpito il bersaglio, ma una posa in uno dei radar ha rivelato danni ad esso con un frammento, a causa del quale era necessario sostituire il radar.

Guerra civile siriana

Nella caduta di 2014, il complesso del patriota israeliano abbatté il Su-24 dell'Air Force siriana, che volò sulle alture del Golan, occupate da Israele.

In 2016, l'UAV ha volato nel territorio delle Alture del Golan, occupate da Israele, ma il Patriota non è riuscito a far cadere l'UAV, che è tornato sano e salvo.

Nella primavera di 2017, l'UAV fu abbattuto (intercettato), trasportato nel territorio delle alture del Golan dalla Siria, occupata da Israele.

Foto 15

Per evitare il bombardamento dalla Siria, su richiesta del governo turco, i paesi della NATO (Germania, Stati Uniti, Paesi Bassi) hanno dispiegato complessi patriotchi in Turchia come parte dell'operazione NATO Fence attiva, che è iniziata a dicembre 2012.

A luglio, l'UAV 2017 della Siria, penetrato in profondità nel territorio israeliano a circa 10 km, è stato abbattuto con successo dal sistema Patriot.

A luglio, il sistema missilistico di difesa aerea Patriot, 2018, abbatté un aereo SU-22 dell'aeronautica siriana, che volò nello spazio aereo israeliano.

Yemen Civil War

Nell'estate dell'2015, i missili Patriot intercettarono un missile balistico P-17, che fu liberato in Arabia Saudita dagli ussiti. 26 Agosto ha lanciato un altro missile diretto sul territorio dell'Arabia Saudita, ma è stato intercettato dal lancio gemello dei Patriots. In autunno, un razzo fu in grado di colpire l'aeroporto e l'altro cadde nel deserto.

Nell'autunno di 2017 è stato lanciato un lancio di missili balistici all'aeroporto internazionale di Riad, intercettato dai missili Patriot MIM-104.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra