Volo costante. Volo Instabile.
altro
Volo costante. Volo Instabile.

Volo costante. Volo Instabile.

Per rivedere e coordinare forze sono per esempio un elicottero a singolo rotore con rotore di coda.

Volo in elicottero può essere stabile o instabile. In velocità costante di volo dell'elicottero è costante o zero. In altre parole, possiamo dire che in volo costante senza accelerazione. Dalla prima legge della meccanica sappiamo che ogni corpo è in uno stato di quiete o di moto uniforme nel caso in cui la risultante di tutte le forze che agiscono sul corpo è uguale a zero. Se questa condizione non è soddisfatta, allora sotto l'influenza della forza sbilanciato la velocità del movimento del corpo cambia la sua grandezza o la direzione, o entrambi allo stesso tempo, cioè. E. C'è accelerazione.

In presenza di una forza sbilanciata, e quindi l'accelerazione del volo dell'elicottero sarà instabile, che causerà la comparsa di ulteriori forze inerziali.

Modi costanti di volo sono i principali modi, mentre i transitori sono transizione da uno stato stazionario ad un altro.

Si consideri il caso più semplice di volo stazionario.

Sappiamo che il piano di rotazione del rotore dell'elicottero è chiamato un piano passante per il mozzo del rotore perpendicolare al suo asse.

Tuttavia, durante il volo delle pale non ruotano in questo piano, ma per descrivere la superficie di un cono il cui asse è generalmente non coincidente con l'asse della vite.

Disegnare un piano attraverso le estremità delle pale. L'angolo formato tra il piano delle pale dell'elica ed è chiamato angolo medio di rastremazione. In pratica, questo angolo è dei ° ordine 6.

L'asse del cono formato da lame rotanti a © generalmente respinto (riempito) dell'asse del rotore in senso longitudinale e nel piano trasversale. Il pro

piano longitudinale dell'asse diga del angolo del cono è indicato con. Il blocco è causato dalla presenza di vite cono velocità della soffiante nel piano di rotazione.

In dell'angolo piano trasversale dell'asse diga del cono è indicato con. Blocco del cono di lato a causa della diversa velocità colpo venuta e ritirandosi lame.

Si può supporre che la forza aerodinamica totale del rotore R si trova lungo l'asse del cono formato dalle pale. Così, la forza aerodinamica totale della vite è generalmente fuori asse passante per il mozzo dell'elica.

Per comprendere l'impatto delle disposizioni della R forze sul sistema di riferimento eletti elicottero, sistema di coordinate è costituito da tre assi perpendicolari tra loro X, Y e Z.

Così l'asse X è diretto lungo il volo (in avanti), l'asse Y - un piano verticale perpendicolare all'asse X e Z va verso destra, perpendicolare al piano della figura. Espandiamo la forza R sulle tre componenti dei tre assi del sistema di coordinate prescelto da noi.

Come risultato della scomposizione della forza R nel caso generale, quando l'asse di rotazione viene deviato dall'asse verticale, otteniamo tre forze. La forza U è stata ottenuta come proiezione della forza R sull'asse di rotazione, di questa vite.

La forza del H ruotata come la proiezione della forza R nel piano di rotazione della vite lungo l'asse X dell'elicottero. Questa forza è chiamata la forza longitudinale della vite.

La potenza di S viene ottenuto come proiezione della forza R nel piano di rotazione del rotore dell'elicottero lungo l'asse trasversale Z. Questa forza è denominata forza laterale risultante da sbattimento.

Abbiamo trovato che il rotore principale dell'elicottero, ci sono tre forze lungo ciascuno degli assi coordinati.

Tuttavia, la vite, oltre alle forze, crea anche momenti attorno a ciascuno di questi assi.

A causa delle differenze nelle condizioni di lavoro delle singole pale dell'elica, le pale sviluppano una forza di sollevamento diversa in un dato momento. Pertanto, sulle cerniere orizzontali del mozzo della vite, agiscono diversi componenti della forza R. Poiché le cerniere orizzontali sono normalmente distanziate di una certa distanza 1Г. w dall'asse di rotazione, viene creato un momento sul mozzo dalla differenza delle forze di sollevamento delle pale. Questo momento può essere scomposto in due punti: uno che agisce attorno all'asse longitudinale, MX, e l'altro attorno all'asse trasversale, Mg. Moment Mg tende a provocare un'immersione o il pick-up di un elicottero, e Mh - il suo tiro.

Poiché il rotore riceve coppia dal motore, situata nella fusoliera, elica trasmette inevitabilmente alla fusoliera posteriore, tempo reattiva, aspirando a ruotare la fusoliera dell'elicottero nella direzione opposta alla rotazione della vite.

Inoltre, sappiamo che la forza del rotore di elicottero coda spinta e forza peso, e in volo in avanti, e anche la potenza della resistenza parassita tutte le parti dell'elicottero.

Per eseguire volo stazionario è necessario che la somma delle forze agenti lungo ciascun asse, e la somma dei momenti delle forze che agiscono l'uno rispetto all'asse del sistema di coordinate prescelto da noi è uguale a zero, cioè. E.

Queste modalità di funzionamento come in bilico, ascesa verticale, salendo retta via, il volo orizzontale, pianificazione, e la modalità di volo discesa verticale in autorotazione, sono casi particolari di volo costante.

Questi casi possono essere suddivisi in tre modalità di base di volo, fondamentalmente diversi tra loro:

  • 1. angolo di attacco rotore A = ± 90 °. In questo caso, il flusso d'aria proveniente al piano di rotazione della vite lungo l'asse del suo superiore o inferiore. Questo regime corrisponde a librarsi, arrampicare verticale - sollevamento verticale e una discesa verticale.

  • 2. Rotore di angolo di attacco A <0. In questo caso, il flusso d'aria si avvicina al piano di rotazione della vite con un certo angolo e passa dall'alto verso il basso. Questa modalità corrisponde al volo orizzontale, scala l'altezza lungo una traiettoria inclinata e pianifica una leggera pendenza con il motore acceso (motorizzato).

  • 3. L'angolo di attacco del rotore A> 0. Qui il flusso d'aria si avvicina al piano di rotazione della vite anche in modo obliquo e passa attraverso la superficie spazzata dalla vite dal basso verso l'alto. Questa modalità corrisponde alla pianificazione di autorizzazione non motorizzata.

attrezzature aggregati

.
al piano di sopra