Scontro aereo nel cielo
Articoli
Scontro aereo nel cielo

La collisione di aerei nel cielo.

La tragica storia, vale a dire: "Scontro aereo nel cielo"si è verificato a giugno 2002 dell'anno.

Città di Ufa. In questa città, i seguaci di cristiani e islam hanno vissuto nel mondo per secoli. Quell'anno, i bambini e adolescenti più talentuosi di Ufa furono invitati a una vacanza di due settimane a Barcellona. Questo viaggio è stato pagato dall'organizzazione dell'UNESCO. I bambini più intelligenti, sviluppati e dotati dovrebbero prenderne parte. Ad esempio, Kirill Dekhtyarev dipinto da anni 4. Durante gli anni di pratica di 10, ha tenuto due mostre personali.

Madre Cyril imminenti molto interessante vacanza. Pertanto, abbiamo concordato il viaggio. Cyril è laureato 9-grado e aveva bisogno di riposare. Ed è stata una buona scelta.

Anche Alina Khananova stava andando in gita - ginnasta estiva 12. A quel tempo, aveva già vinto diverse competizioni prestigiose.

Madre di Alina: Siamo stati molto contenti di visitare. Non c'è davvero volato bambini molto intelligenti e dotati. Insolito e bellissimo e la mente.

Midair

I bambini 45 di Ufa, insieme ai loro insegnanti sul treno, sono andati a Mosca. Lì stavano aspettando l'aereo sul quale avrebbero dovuto volare in Spagna. Ma già a Mosca sono iniziati i primi problemi. L'agenzia di viaggi ha incasinato tutto e ha mandato i bambini all'aeroporto sbagliato. I ragazzi erano in ritardo per il loro volo e molto turbati. Mentre l'agenzia faceva del suo meglio per correggere il suo errore, i bambini organizzarono un tour della capitale russa. Trovare un altro aereo ha preso 2 del giorno.

1 Luglio 2002, i bambini di Ufa sono saliti su un aereo in un aeroporto di Mosca. A bordo c'era anche la famiglia Kaloevs. Non facevano parte di un gruppo di Ufa. Sono volati in Spagna per incontrare il loro padre, un famoso architetto. A quel tempo stava finendo un altro progetto vicino a Barcellona. L'aereo è stato pilotato da persone 5. Il capitano Alexander Gross ha lavorato per anni nell'aviazione 30. Il co-pilota era Oleg Gregoryev. Ma in realtà, ha servito come capitano. Doveva osservare le azioni di Gross e valutarle.

Intorno alle ore 11 dell'aereo della sera Tu-154 Volo 2937 «Bashkirian Airlines" è decollato da Mosca. Come la maggior parte degli aeromobili moderni, Tu-154 è stato dotato di un sistema di allarme di movimento TCAS. Questo sistema funziona basato sul transponder installati in ciascun piano. TCAS rileva ripetitori di onde e calcola se il percorso del velivolo attraversa voli. Se il sistema rileva il minimo pericolo di collisione, avverte i piloti e consigliare quali azioni da intraprendere.

Per centinaia di chilometri nella città italiana di Bergamo Boeing 757 stava per decollare. Ha effettuato un volo sull'ordine della compagnia di spedizioni internazionale DHL. Questo aereo si stava dirigendo a Bruxelles. Il Tu-154 russo avrebbe dovuto perdere il Boeing 757 nel cielo sopra la Germania meridionale. C'era solo un uomo 2 a bordo di un aereo cargo: il capitano Paul Philipps e il suo primo ufficiale, Brand Kompioni. Boeing 757 salito nel 23: 06 e si diresse verso il suo ultimo volo.

La collisione di aerei in aria.

La collisione del velivolo in aria 2Poche ore prima mezz'aria, al centro di controllo di volo di Zurigo (Svizzera), è iniziato il turno di notte. Peter Nielsen ha lavorato per anni in questo centro di controllo per 8. Il centro era responsabile della sicurezza dei voli nei cieli della Germania meridionale e della Svizzera settentrionale. Quella notte l'operatore 2 avrebbe dovuto funzionare. Ma c'erano pochi aerei nella loro zona, e il collega di Nielsen andò a fare una pausa. Questa era una pratica comune nel centro di controllo della missione. Da quel momento in poi, Peter Nilsson è stato responsabile di tutto il traffico aereo, che è stato monitorato su due schermi. Due tecnici sono venuti a 23: 10. Dissero a Peter che dovevano condurre un'ispezione tecnica del radar principale. Mentre lo controllavano, il segnale sullo schermo veniva più lento del solito. Inoltre, il segnale di avvertimento sul pericolo di una collisione è stato disattivato. Inoltre, la tecnologia ha disattivato tutte le linee telefoniche. Nessuno si rese conto allora che i primi passi verso la tragedia erano già stati presi.

Un aereo russo con scolari volò sulla Germania centrale e si avvicinò alla Svizzera. Il capitano Grigoriev ha ricevuto le ultime istruzioni dai dispatcher tedeschi. Successivamente, il centro tedesco ha affidato a Tu-154 la cura della Svizzera e personalmente a Peter Nielsen. In quel momento, anche il Boeing 757 entrò nello spazio aereo svizzero. Capitano di Boeing 757 Paul Phillips ha chiesto il permesso di aumentare l'altitudine. Boeing 757 è salito a un'altezza di chilometri 11. Alla stessa altitudine volava un aereo russo. Ma c'era una lunga distanza tra loro. Non c'era ancora nessun pericolo.

L'assistente Nilson gli ha dato un nuovo compito. Era necessario aiutare a sedersi su Airbus in uno degli aeroporti in Svizzera. Dato che Nielsen stava seguendo due schermi contemporaneamente, voleva trasmettere questo compito agli spedizionieri dalla destinazione Airbus. Tuttavia, le linee telefoniche non funzionavano. Grande aereo richiesto l'atterraggio, e il dispatcher ha dovuto fuggire da uno schermo, lasciando il Tu-154 incustodito. Contemporaneamente Nielsen ha causato alcuni aerei, e lui era impegnato con loro. Gestori utilizzati al robot frenetico e stressante, tuttavia, la notte non funzionava, alcuni dispositivi di allarme. Nielsen è la terza volta cercando di raggiungere il checkpoint dell'aeroporto, ma i telefoni non funzionano.

In questo momento Boeing 757-154 e Tu volavano verso l'altro ad alta velocità. L'equipaggio di nessuno dei velivoli sospettava che fossero rimasti 2,5 minuti prima della collisione. Il Boeing 757 si stava avvicinando al confine svizzero-tedesco. Il russo Tupolev volò allo stesso punto alla stessa altezza. Infine, uno dei centri di controllo di volo tedeschi ha notato il pericolo. Il dispatcher afferrò il telefono per avvertire Nielsen della situazione, ma non riuscì a raggiungerlo. Le regole internazionali dell'aviazione non gli permettevano di rivolgersi direttamente ai piloti.

Avikatstrofy. Stoknovenie nel cielo.

All'improvviso, a bordo del Tu-154, il sistema TCAS ha funzionato. Pochi minuti dopo, il sistema a bordo del Boeing 757 ha scoperto un aereo russo. I piloti russi erano perplessi. Non sapevano quanto fosse alto Boeing. Allo stesso tempo, il pilota dell'aereo cargo cominciò a declinare al comando del sistema TCAS. Alla fine, lo stesso Peter Nielsen notò il pericolo. Ordinò che il Tu-154 diminuisse. Il capitano Gross spense l'autopilota e cominciò a scendere. Ma il sistema TCAS ha parlato ai piloti russi per guadagnare quota. Il dispatcher ha ripetuto che il Tu-154 dovrebbe immediatamente scendere. A quel tempo, credeva di averlo impedito avikatastrofu e lo scontro nel cielo. Ma non sapeva che i piloti Boeing 757 ricevuto istruzioni dal Consiglio di TCAS, e anche lei ha ordinato loro di cadere. Hanno cercato di raccontare Nielsen suo declino, ma era occupato con altri aerei e non li hanno ascoltati. Se entrambi i velivoli ha seguito le istruzioni di bordo dei sistemi di sicurezza, non sarebbe successo niente. Ma Tu-154 scelse di obbedire l'operatore e l'aereo ha volato di nuovo alla stessa altezza. Le cabine di entrambi i velivoli sono stati ascoltati gli allarmi. I piloti del Tu-154 troppo tardi capito il suo errore, e gli aerei si sono scontrati nel cielo. Coda Boeing 757 amano strappato aereo russo e tagliarla in due parti. I piloti hanno perso quasi subito conoscenza. L'equipaggio del verbale Boeing 757 2 anche combattuto per la loro vita. Caddero in 7 chilometri dal luogo dello schianto Tu-154.

Peter Nielsen non sapeva cosa fosse successo. Ma presto, né il passeggero né l'aereo cargo hanno preso contatto. Nel Centro di Controllo Missione ci siamo resi conto che l'aereo si è scontrato. Questo è un incubo per qualsiasi gestore.

Il relitto di due aerei cadde vicino alla piccola città di Überlingen. Fu il peggior incidente aereo nella storia della Germania del dopoguerra.

Avikatstrofy. Stoknovenie nel cielo.

Eyewitness: Il cielo era arancione. Abbiamo visto le scintille luminose che cadevano giù. Ed esplosioni. Ancora una volta. Sorprendentemente, la casa non è caduto. Ma accanto alla nostra scuola, abbiamo trovato i corpi dei bambini morti. Ben presto ci siamo resi conto che avevamo non poteva fare.

Polizia: Il problema era che i corpi e detriti erano sparsi su un vasto territorio nel 40 chilometri quadrati. Era un corridoio 12 chilometri di lunghezza e in larghezza 2. Abbiamo trascorso la più grande nella nostra operazione di ricerca storia.

L'operazione di ricerca è durata una settimana. 6000 persone vi hanno partecipato. Tutto era letteralmente disseminato di macerie. Molti alberi bruciati a causa del fuoco. Di conseguenza, molti bambini Ufa furono sepolti a Uberlingen. I corpi dei bambini 28 sono stati trovati in quella zona.

Vitaly Kaloyev stava aspettando la sua famiglia a Barcellona. Fu uno dei primi ad arrivare sul luogo dello schianto. Anche se la polizia non voleva che partecipasse alla ricerca di corpi, Vitaly insistette. Nell'erba trovò una collana di perle lacerate. Apparteneva alla sua figlia di 4 anni. Inoltre, nelle vicinanze, ha trovato il suo corpo.

Polizia: Due giorni dopo il crollo dei parenti delle vittime ha cominciato ad arrivare. Ma essi non hanno mostrato i corpi dei bambini, perché sono stati gravemente sfigurati. C'era un sacco di piangere.

Ufa è diventata una città di dolore. Persone di diverse religioni erano scioccate da ciò che accadeva. Nel tempo, hanno istituito un cimitero separato per le vittime della tragedia. Ha anche aperto un monumento sotto forma di una catena di aeroplani di carta, che sono congelati nel loro volo. Vitaly Kaloev ha perso tutta la sua famiglia in un incidente aereo. Nella loro memoria, ha eretto un enorme monumento.

I lavori sono proseguiti nel centro di controllo Skyguide a Zurigo. Tuttavia, tutti erano scioccati. Nelle tre settimane successive, il programma per il centro di spedizione era rilassato. Peter Nielsen non ha mai lavorato più a lungo nelle stazioni degli operatori.

Responsabile: Se si è passati attraverso questa, non potrà mai tornare al vecchio lavoro. E 'scossa troppo profondo.

Come sempre, dopo la tragedia, la ricerca è iniziata per i perpetratori. Il primo sospetto cadde sull'equipaggio russo.

Esperto: Il pilota del velivolo russo non ha eseguito gli ordini multipli. Sistema TCAS molte volte gli ha chiesto di modificare l'altezza.

Nel tempo, il principale sospettato era Peter Nilsson. Era lui a controllare il movimento degli aerei. Carburante sul fuoco ha versato i media. Sono sempre più la storia. I giornalisti hanno estratto estratti dalle parole dei professionisti e hanno compilato il testo di cui avevano bisogno. Il supervisore è stato semplicemente guidato dalla stampa. Fu chiamato un assassino.

L'indagine ufficiale condotta dai detective tedeschi per incidenti aerei. Il quinto giorno hanno trovato "scatole nere" con registratori di volo. Anche in un hangar speciale hanno portato tutti i rottami. Hanno dovuto lavorare sodo.

Un anno dopo, molti dei parenti dei morti arrivarono nuovamente a Uberlingen nel primo anniversario della tragedia. I tedeschi hanno costruito un monumento sul luogo dell'incidente. Erano enormi perle d'argento su una collana strappata. All'anniversario hanno partecipato Peter Nilsson e Vitaly Kaloev.

Come risultato del loro lavoro, gli investigatori hanno appreso cose incredibili sul sistema TCAS. Quando è stato appena messo in funzione, è stato fatto un grossolano errore. Nessuno ha mai detto cosa fare se le istruzioni del TCAS e dell'operatore del centro sono opposte l'una all'altra. Non c'era un ordine specifico per i piloti cosa fare. Ai piloti dell'ovest viene insegnato per primo a obbedire al TCAS. Nel resto del mondo, si deve solo indovinare quale ordine è corretto.

Esperto: Il dell'aviazione civile russa sono stati casi in cui i piloti non seguono gli ordini direttore, e questo ha portato alla tragedia.

I prerequisiti per questa tragedia sono comparsi in un anno e mezzo. Una simile catastrofe si è quasi verificata quando due aerei di linea sono quasi scesi in aria in Giappone. Erano così vicini da poter vedere i loro volti attraverso gli oblò. Poi una coraggiosa manovra salvò l'aereo dal disastro. La ragione del pericolo era che i piloti ascoltavano l'operatore e non il sistema TCAS di bordo. In Europa, c'erano anche situazioni pericolose 4. In tutti loro, i piloti hanno ascoltato il controller, non il sistema TCAS. Sfortunatamente, questi casi non sono serviti come avvertimento. Hanno giocato norme burocratiche, e i servizi pertinenti non hanno risposto correttamente.

Esperto: Se devo mettere insieme le conclusioni e dare consigli ai piloti - è ovvio. Se l'allarme arriva dal sistema TCAS, i piloti devono seguire immediatamente le istruzioni ricevute.

Purtroppo, cordoglio non erano più in grado di consolare i genitori dei bambini Ufa. Vitaly Kaloyev imparato l'idea che deve trovare il colpevole nel disastro. Per fare questo, si recò a Zurigo. Febbraio 24 2004, è venuto a casa di Peter Nielsen e lo uccise.

Giudice: Omicidio volo operatore divenne molto triste notizia. La cosa peggiore non è che lui era da biasimare per incidente. Il motivo era come un sistema di call center. Colpevole erano i leader "Skyguide », che non forniscono i controller di attrezzature desiderati.

Cosa ha reso inevitabile la tragedia?

  1. In primo luogo, Peter partì colleghi resto lasciandolo solo.
  2. In secondo luogo, gli ingegneri, per ordine di gestione ha iniziato lavori di ristrutturazione.

Manager non sapeva che molti del sistema di allarme è stato disattivato. Svolto anche un ruolo bisogno di mettere passeggeri Airbus. Pietro non poteva trasferire l'atterraggio di aeromobili a qualcun altro, in modo da i telefoni non funzionavano. In realtà, egli è stato privato di tutto il sostegno. Infine, quando i piloti Boeing 757 cominciò a declinare, non potevano dire l'operatore della situazione a causa del fatto che tutte le frequenze sono stati impegnati.

L'indagine su questo disastro ha richiesto 22 al mese. Skyguide si è scusato con le famiglie delle vittime. Tuttavia, molti non potranno mai dimenticare la tragedia di Überlingen.

Crash mondo. Elenco di incidenti aerei. Video.

Avia.pro

.
al piano di sopra