Sanzioni per il GSS. Un duro colpo per l'industria aeronautica russa.
articoli dell'autore
Sanzioni per il GSS. Un duro colpo per l'industria aeronautica russa.

Sanzioni per il GSS. Un duro colpo per l'industria aeronautica russa.

Appena il giorno prima a disposizione di più mezzi erano dati Società "Sukhoi Civil Aircraft" sta vivendo grossi problemi con la fornitura di componenti necessari per la produzione di aerei passeggeriChe, a sua volta, dimostra che le sanzioni sono entrati Europa occidentale e negli Stati Uniti, in contrasto con le rassicurazioni del governo di agire.

Così, tutte le stesse informazioni, la risorsa dell'aviazione Avia.pro si è saputo che la società francese è già un anno e mezzo non rende la fornitura della tecnologia informatica, utilizzate nei velivoli Sukhoi SuperJet 100. Inizialmente, questo problema non era così acuta, nel momento in cui la fornitura di componenti praticamente prosciugato, è necessario assumere che gli aerei nazionali di trasporto passeggeri non possono volare, per non parlare dei contratti di svariati milioni di dollari, che sono attualmente siglati con diversi vettori internazionali. A loro volta, i rappresentanti della società "Sukhoi Civil Aircraft", ha osservato che in realtà non v'è alcuna minaccia, anche se, confutando che i fornitori di componenti stranieri continuano a collaborare con la società, e non sono stati annunciati.

Allo stato attuale, il problema è seriamente allarmante, come il governo in precedenza allocato "Sukhoi Civil Aircraft" maggiori aiuti finanziari, e in questo momento, tutto il denaro può semplicemente essere inutilizzato, e secondo gli esperti, ciò è dovuto più al fatto che, nonostante una grande esperienza nel settore dell'aviazione, Russia non è riuscita a stabilire i propri sistemi per aeromobili, o almeno, non è regolato correttamente.

Tra l'altro, vi è il timore che un altro partner della società "Sukhoi Civil Aircraft" può interrompere la fornitura del sistema idraulico per la produzione del velivolo, che a sua volta che aggravare il problema attuale.

Un altro fattore di rischio è la produzione di nuovi aerei di linea russi MS-21Il che, anche se non è stato ufficialmente annunciato, e secondo gli esperti l'utilizzo di componenti e assiemi stranieri, e nel caso in cui le sanzioni anti-russi intensificano, dovremmo supporre che la produzione di questi aerei può essere ritardata per qualche anno.

Tuttavia, gli esperti ritengono che la via d'uscita da questa situazione, non c'è, e, in effetti, è abbastanza semplice, e consiste nella necessità di passare alla produzione di assolutamente tutti i nodi del paese. Naturalmente, in alcune situazioni, possono sorgere problemi in particolare per quanto riguarda i sistemi elettronici, tuttavia, data la grande esperienza nelle partner cinesi, il problema in quanto tale è assente. E 'possibile in questa situazione, la produzione sarà leggermente buttato fuori dal periodo di tempo, però, in futuro, l'influenza occidentale è molto limitata e non influisce sul settore dell'aviazione civile nazionale.

Kostyuchenko Yuriy appositamente per Avia.pro

.
al piano di sopra