I ranger tornano sempre
articoli dell'autore
I ranger tornano sempre

Il creatore di uno dei primi elicotteri di successo commerciale Campana 47 era Arthur Middleton Young - un giovane ingegnere di talento, e anche un filosofo. In primo luogo, Young ha inventato e introdotto un rotore principale a due pale con una comune cerniera orizzontale nel design dell'elicottero, quindi ha approfondito la conoscenza dell'essere e ha scritto un'intera libreria, cercando di capire come questa storia gira in tondo. Ed ecco il paradosso: mentre Young ha scritto tutto questo, il rotore che ha inventato ha camminato in un cerchio, e ognuno del suo ritorno ha dato vita a un nuovo elicottero. Quando nel 2014 la prima luce salì nel cielo Campana 505 Getto guardia forestale XI romantici del rotorcraft si resero conto che il rotore principale della storia fece una rivoluzione completa.

La storia di successo degli elicotteri Bell, che alla fine portò al debutto del nostro eroe, iniziò durante la seconda guerra mondiale, quando il giovane e ambizioso Arthur Young sedusse la direzione e gli azionisti di Bell Aircraft per occuparsi di nuovi velivoli: elicotteri. Molti in quegli anni, non senza motivo, credevano che l'entusiasta entusiasta avesse messo fuori gioco le persone rispettate: in effetti, chi ha bisogno di queste strane seppie con le ali rotanti, i tanti perdenti e i pazzi emigranti russi? Persino compromessi in qualche modo.

Arthur Young sapeva ciò che gli altri non sapevano: proprio ora, nel 1942, l'aviazione in elicottero sta entrando in una nuova fase. L'elicottero, questo velivolo incredibilmente complesso e mostruosamente high-tech, che per due decenni ha tormentato i suoi creatori con una ostinata riluttanza a volare normalmente, alla fine si è arreso sotto la pressione delle conoscenze teoriche accumulate dalla scienza dell'aviazione. Infine, è stato possibile passare dalla sperimentazione alla creazione dei primi elicotteri per scopi speciali. E, sebbene una parte considerevole delle caratteristiche dell'elicottero fosse ancora nella "zona grigia", sebbene la risorsa delle macchine prima della prima riparazione fosse di 100-200 ore di volo, non era più un obiettivo equo, ma un prodotto di qualità unica che poteva essere venduto a un prezzo ragionevole. E cosa, non importa come l'istinto dei profitti futuri distingua un vero uomo d'affari?

Il successo dell'alleanza creativa di Arthur Young e Bell Aircraft è stata nelle caratteristiche del rotore creato dal designer. Il rotore principale a due pale con una comune cerniera orizzontale (soprannome di partito "Rocker") ha le sue caratteristiche specifiche. Lascia una certa impronta sul comportamento di un elicottero nel cielo e sulla tecnica di pilotaggio a cui un pilota deve attenersi per sopravvivere prima della nascita dei suoi nipoti. Ma la cosa principale è che è semplice. Certo, non è semplice come il rocker di una donna del villaggio, ma è comunque molto più semplice delle viti con giunti distanziati. Un mozzo del rotore molto più economico è un grande guadagno nel prezzo dell'elicottero e nel costo di proprietà, nelle risorse di progettazione, nel tempo e nel denaro spesi per la manutenzione e la riparazione.

Che cosa offriva essenzialmente Arthur Young ai proprietari di aeromobili Bell? Secondo dopo il posto di Sikorsky nella classifica mondiale degli elicotteri. E già nel 1946, la compagnia lanciò con precisione il mercato con la sua Bell 47 - il primo elicottero civile certificato al mondo, il leader nel mercato commerciale dei decenni del dopoguerra, l'eroe di dozzine di film e una delle leggende dell'aviazione mondiale in elicottero. Forse, dal punto di vista del design, Bell 47 non era il miglior elicottero al mondo, ma poi si è rivelato essere il più popolare. L'inizio è stato fatto.

I ranger tornano sempre

Sono passati gli anni. Le orchestre jazz eleganti sono state sostituite da alcuni ragazzi rumorosi con chitarre e batteria. Le donne sfilacciate in denim a piedi nudi vagavano per le strade delle città americane, indistinguibili dalle stesse donne sfilacciate in denim. Il mondo è entrato in un'era diversa, letteralmente tutto è cambiato. Grandi cambiamenti avvennero anche nell'aviazione in elicottero: i motori a pistoni collaudati nel tempo persero rapidamente terreno rispetto ai motori a turboshaft (TVAD). Leggeri e compatti, i TVAD consentivano di aumentare significativamente il peso della struttura, erano posizionati più comodamente nella fusoliera, liberando ulteriori volumi di carburante, passeggeri o merci.

Dopo il rumoroso successo della turbina a gas irochese, il secondo capolavoro di Bell, il cui rotore principale a due pale Yang stava già applaudendo sulle giungle del Vietnam, nel 1963 la società introdusse un nuovo sviluppo militare: l'elicottero leggero da ricognizione a turbina a gas a 4 posti Ranger. E - questi sono i tempi! - Lost the Hughes 500 contest, che ha mostrato una maggiore manovrabilità nei test.

L'impressionante prestazione militare di Hughes è stata raggiunta utilizzando il design innovativo del rotore articolato, il cui mozzo è stato studiato in tutto il mondo come un capolavoro di ingegneria elicotteristica. Ma Bell non si è arreso. L'incredibile potenziale del nuovo prodotto, fortunatamente, i concorrenti non sono riusciti a valutare in tempo, ma poi tutto è arrivato a un punto:

- il collaudato design di un avanzato rotore a due pale, che offre i vantaggi di cui sopra;

- la notevole esperienza di Bell nell'espansione nel mercato civile e la conoscenza delle sue esigenze;

- Moderna TVAD di piccola classe, portata dai progettisti a un livello accettabile di affidabilità e adatta all'installazione su un elicottero commerciale leggero;

- e, infine, la cosa più importante: negli Stati Uniti e nel resto del mondo è scoppiato un boom di elicotteri.

Accovacciato dalla crescita economica dell '"Età d'oro dell'America", che considera l'elicottero come una rapida sostituzione di un'auto, il mercato statunitense era pronto ad accettare un elicottero commerciale a turbina a gas. E se qualcuno avesse avuto un'occasione d'oro, allora Bell l'avrebbe avuto: il design è stato rapidamente riprogettato per il mercato civile, un prezzo interessante grazie alla vite di Young, livellando l'alto costo di una centrale elettrica a turbina a gas, ed eccolo qui, il bellissimo Bell 206A Jet Ranger - l'ultima sbirciata di un elicottero alla moda!

Parlare del successo del Jet Ranger è come descrivere a parole la Torre Eiffel. Durante il decennio degli anni '1970, il mondo ha volato sul Jet Ranger, una silhouette riconoscibile di cui è balenata sulla stampa, sul cinema e sugli schermi TV. I militari si sono scusati con lui sotto il nome di nativi americani Kiowa. Anche la crisi petrolifera non ha placato il folle trionfo, ma ha solo posto fine alle illusioni irragionevoli e ha dimostrato che un'auto, ovviamente, può salire al livello di un elicottero, ma un elicottero non diventerà mai più economico al livello di un'auto. Negli anni '1980, quando tedeschi e francesi attaccarono i talloni del ranger, già cercando di unirsi nella successiva banda di elicotteri, Jet Ranger era uno dei tre principali elicotteri del sistema solare, condividendo il podio con i suoi relativi Irochesi e il Mi-8 sovietico.

Arthur Young a quei tempi aveva già scritto il decimo trattato filosofico e la sua invenzione, frutto dell'amore di giovani anni lontani, un rotore principale a due pale con una comune cerniera orizzontale assicurò un grande successo per un piccolo elicottero.

I Ranger tornano sempre 3

Sono passati gli anni. L'Unione Sovietica, che era stata segata dall'interno, è crollata e le cose hanno iniziato a camminare per le strade delle città americane, da cui i vecchi hippy si sono solo accigliati. I mercati e le fonti di risorse economiche che si aprivano dietro la cortina di ferro caduta arricchivano tutto e tutto in modo che il mercato mondiale degli elicotteri diventasse una frittata di uova Faberge. Gli elicotteri europei che si affollano dall'altra parte dell'oceano hanno rapidamente dimostrato che non era di moda portare l'elica di Young, con questo giogo sulla scia del collo in case decenti che non potevano più permettersi.

La Bell 206 si trasformò rapidamente in un rotore principale semi-rigido a 4 pale alla moda progettato per il combattimento Kiowa Warrior, e allo stesso tempo fu ribattezzato Bell 407, come se rinunciasse al vecchio mondo e lo scuotesse dai pattini del telaio. Il rotore principale a due pale fuori moda era dato, come un gatto annoiato, in buone mani. Queste furono le mani di Frank Robinson, che costruì gli elicotteri con lo stesso nome, che all'inizio erano considerati frivoli e arretrati.

Ma la felicità ebbe vita breve: la bolla dell'economia globale fu spazzata via. Era più evidente che sulle ceneri del secondo boom dell'elicottero fallito, si formava spazio libero che si riempì rapidamente di elicotteri Robinson: prima il pistone R-22 e R-44, poi la turbina a gas R-66. L'immagine del passato è stata sorprendentemente ripetuta: nel mercato degli elicotteri commerciali leggeri, la combinazione di tecnologie adeguate all'epoca e un rotore principale a due pale con una cerniera orizzontale comune come garanzia e un catalizzatore per la domanda dei consumatori ha vinto di nuovo. Dove sei, XNUMXst Century Jet Ranger? Ha cambiato il suo nome in Robinson, pensavano tutti. E sbrigati.

Dopo aver esaminato i successi dei concorrenti, l'elicottero Bell ha deciso di cogliere l'iniziativa. Dopo tutto, dov'è la patria della vite di Young? Chi ha dimostrato due volte al mondo che semplice è meglio? Ma ora, a differenza della storia di Bell 47, il mercato era già surriscaldato, come un melting pot, saltando dentro il quale indiscriminatamente sarebbe stato sconsiderato. Inoltre, non dovremmo dimenticare che oltre alle difficoltà esterne, ci sono anche difficoltà naturali nella creazione di un elicottero.

Pensano invano che sia facile progettare elicotteri leggeri come elicotteri. Niente del genere, oratori filistei! Un elicottero rimane sempre un elicottero, una macchina complessa ed estremamente tecnologica, sempre pronta a lanciare un paio di sorprese ai suoi creatori. Naturalmente, riducendo l'elicottero, possiamo ridurre le sezioni delle parti e le dimensioni di alcune unità, lo spessore della pelle, ecc. Ma non possiamo ridurre una persona, non possiamo cambiare le proprietà fisiche dell'aria - non possiamo fare molto. Si scopre che più leggero è l'elicottero, più accurati dovrebbero essere tutti i calcoli e maggiore è il prezzo dell'errore di progettazione.

Ecco un esempio per te: un enorme Mi-26 si è rivelato essere due tonnellate più pesante di quanto previsto nei termini di riferimento e nulla - completamente riuscito. Ma prova a trascinare un paio di centinaia di chilogrammi di un elicottero che pesa una tonnellata. Si porterà da solo. E credere a questi duecento chilogrammi nella progettazione dell'elicottero, credimi, è molto più facile di quanto sembri. Ma Bell Helicopter ha mangiato il cane sul design di elicotteri leggeri.

Nel primo decennio del nuovo secolo, l'elicottero Bell fu diviso tra diversi centri di gravità. Uno dei principali era il programma per la finalizzazione e l'ammodernamento del tiltrotore Osprey V-22. Vale la pena notare qui che la creazione di un aereo è solo metà della battaglia, e talvolta meno. L'importante è portarlo in seguito a caratteristiche accettabili, che nel caso di Osprey costano all'azienda sforzi incredibili. Il dispositivo si è rivelato terribilmente complesso, veramente il re delle sorprese, la prontezza al combattimento delle macchine consegnate e dieci anni dopo il completamento ufficiale del programma di sviluppo e test lasciavano molto a desiderare.

Il secondo centro di attrazione è stato il programma del primo convertiplano commerciale al mondo BA609, creato in collaborazione con l'Agusta italiana. Certo, nessuno immaginava che sarebbe stato facile, ma cosa sarebbe stato così difficile, non ha nemmeno immaginato il Bell Helicopter. E quando la crisi ha colpito ... In generale, il rotatore inclinabile civile è stato dato a italiani ambiziosi, e loro stessi hanno intrapreso un nuovo rotatore inclinabile, il futuro Valor. Un ordine militare per un rotatore inclinabile è sempre più affidabile.

E in questo regno di rotatori inclinabili hanno deciso di contrattaccare immediatamente sia con Robinson che con Eurocopter. La situazione ha avuto successo: il mercato aveva bisogno di un elicottero a turbina a gas monomotore a 5 posti, il nuovo Jet Ranger. Le prime presentazioni del futuro elicottero rivelarono il suo nome: Bell 505 Jet Ranger X - non nel senso di "10", ma nel senso di "X". La produzione in serie è iniziata nel 2015 e le vendite reali che hanno iniziato hanno confermato le previsioni iniziali: il Ranger era tornato. L'elicottero Bell è tornato con grande precisione nella sua nicchia di mercato.

Jet Ranger X è progettato secondo una tecnica moderna, in cui tutti i parametri principali sono impostati e presi in considerazione allo stesso tempo, non solo forza, peso e prestazioni di volo, ma anche il costo del ciclo di vita (ora tutti lo fanno, anche se non tutti sono d'accordo con un debito di credito) . La base del sistema dinamico era il rotore, preso in prestito dalla Bell 206L Long Ranger - una modifica estesa a 7 posti della 206a. Questa vite di diametro maggiore, con lame più larghe e parti rinforzate della manica, era così raffinata e migliorata da quel momento che Arthur Young stesso non avrebbe voluto di meglio se fosse vivo. Una delle caratteristiche dell'elica è la sua elevata inerzia, che è molto importante in caso di passaggio all'autorotazione (volo non motorio).

Dallo stesso Long Ranger prese in prestito il rotore di coda e la trasmissione, ma il motore fu scelto in modo diverso: Turbomeca Arrius 2R con una potenza continua massima di 459 CV. e decollare fino a 505 CV (Per fare un confronto: l'elicottero principale della polizia americana degli anni 1970-80, il Bell 206B-3 Jet Ranger III aveva un motore da 425 CV) Dotato di un sistema di controllo digitale a due canali FADEC, il motore grazie a questo sistema dimostra non solo economia, ma anche potenza e affidabilità: FADEC regola con precisione la modalità, evitando sbalzi di potenza e picchi di temperatura, letteralmente passando da un capello ad essi. E allo stesso tempo, il sistema intelligente consente di risparmiare carburante impedendo al motore di bruciarlo senza alcun vantaggio. E FADEC inserisce automaticamente la correzione della potenza per mantenere la velocità del rotore quando necessario.

I moderni compositi di carbonio sono stati ampiamente utilizzati nel design della fusoliera, che ha guadagnato massa e ha aggiunto durata, e allo stesso tempo più lontano dalle risonanze che potrebbero sorgere in un elicottero con un braccio di coda così lungo e relativamente sottile e una bassa velocità del rotore. A causa del riarrangiamento della fusoliera, è stato creato un interno unico sotto tutti gli aspetti: il più spazioso della sua categoria, e anche con un pavimento piatto e modulato. I sedili posteriori e il sedile del passeggero anteriore possono essere rimossi molto rapidamente e l'elicottero diventerà immediatamente un carico: un pavimento piatto con attacchi per semianelli di ancoraggio consente di caricare quasi 200 kg con un carico utile totale di 680 kg. Lo stesso caso in cui un cervo catturato durante la caccia può essere caricato in un elicottero e, se è presente una rete da carico, trasportata su un'imbragatura esterna, viene fornita l'attrezzatura aggiuntiva corrispondente.

E, naturalmente, per la prima volta installato su un elicottero a cinque posti, un potente complesso avionico - GARMIN G1000. Ti consente di aumentare in modo significativo la prudenza situazionale, ha le funzioni di registrazione di tutti i parametri, la diagnostica e le visualizzazioni nelle opzioni di visualizzazione della cabina del pilota come visione sintetica, una mappa in movimento e persino un "percorso nel cielo".

Come ha reagito il mercato? L'aspetto del "505 °" abbatté due elicotteri contemporaneamente: il vecchio estremamente stanco Bell 206L Long Ranger si ritirò dalla produzione nel canadese Mirabelle, il recente favorito Robinson R66 lasciò la posizione di leader del segmento, che il Ranger che tornò al suo posto legittimo mise su entrambe le pale con una combinazione di "prezzo / qualità ". Sotto le spoglie di Mr. X, c'è ancora lo stesso carattere: una combinazione di affidabilità con relativa semplicità e convenienza è lo stile distintivo di Bell Helicopter. Grazie al miglioramento della parte tecnica, l'affidabilità operativa del Bell 505 Jet Ranger X è aumentata in modo significativo, inoltre, grazie all'unificazione di numerosi nodi, la manutenzione è diventata più semplice e quindi più economica. Gli esperti non escludono che il "505 °" possa mostrarsi bene nell'aviazione commerciale, poiché soddisfa i criteri presentati in questo caso.

La produzione in serie di Jet Ranger X viene implementata nel nuovo complesso di produzione di elicotteri Bell presso l'aeroporto di Lafayette in Louisiana (USA), e l'assemblaggio da kit può essere rapidamente installato in siti di produzione minimamente attrezzati presso i clienti. In Russia, il "505 °" "chiavi in ​​mano" costa 1.608.227 USD, mentre il set di consegna comprende dispositivi di backup elettromeccanici, un posto di controllo del pilota, un faro di emergenza (requisito del codice aereo della Federazione Russa), un freno a rotore e un filtro barriera di ingresso motore.

Quindi, il Ranger è tornato in un mondo molto cambiato. Piaccia o no, semplicemente non poteva girare diversamente: il mercato degli elicotteri commerciali leggeri, due volte provocato dal successo degli elicotteri Bell, trovò nel prossimo elicottero tale rotore Arthur Young un'altra soluzione al prossimo problema di sviluppo.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra