Il posto del capo comandante VKS: invece di un pilota - un agente di armi generali!
articoli dell'autore
Il posto del capo comandante VKS: invece di un pilota - un agente di armi generali!

Il posto del capo comandante VKS: invece di un pilota - un agente di armi generali!

In questo stato, il pilota da combattimento sarà sostituito da un ufficiale di combattimento comune: il colonnello generale Sergei Surovikin, comandante del gruppo russo di truppe in Siria.

Credo che il nostro ministro della Difesa SK Shoigu, e in questo caso, non abbia fallito!

Sergey Surovikin consapevoli delle esigenze del velivolo primario e necessario nella guerra moderna, come in Siria, è stato direttamente coinvolto nella pianificazione e condotta delle operazioni militari, non solo di fanteria e carri armati, ma anche aerei - collegandoli "insieme" sulla cooperazione per certo della vittoria!

Allo stesso tempo, "Il portale di informazione Strategika51 ha osservato che l'esperienza della guerra in Siria ha rivelato una serie di carenze nelle attrezzature militari. In particolare, è stato rilevato che gli elicotteri moderni non hanno una velocità sufficiente per attacchi riusciti su posizioni nemiche.

... Per l'esercito russo, la presenza di elicotteri ad alta velocità è di grande importanza. Dal momento che durante l'operazione della tecnologia, si è scoperto che i veicoli volano spesso a quote molto basse e in condizioni di potente difesa aerea. La tecnica è alimentata da una vasta gamma di sistemi: dai manuali MANPADS a S-200 o 23 mm ZU guns. "

Da parte mia aggiungerei che, oltre agli elicotteri Mi, inoltre, il controllo del rotore di coda e le travi di coda di una mitragliatrice di grosso calibro sono facilmente tagliati. avere carichi di flessione-torsione molto grandi dal rotore di coda. Ma il pilota da combattimento V. Bondarev ammira: "Non c'è alcun ritardo nel Mi-28HM. Questo è un grande elicottero, ne abbiamo davvero bisogno. In 2018, la fine del lavoro di sviluppo è programmata e andrà alle truppe ". La velocità massima di questo elicottero "ultramoderno" e "molto necessario" = 324 / h. o su 4 / h. più dell'elicottero della prima uscita nel secolo scorso Mi-24.

E tutto sarebbe nulla, "Allo stesso signore della guerra salito incidente di volo nelle fonti dell'aviazione militare del paese ha detto" Gazety.Ru "in campo militare. Secondo la pubblicazione compagno, il numero di incidenti aerei in alcuni anni appena rotola, che è stata la base per l'esercito russo aviatori Bondarev chiamato il comandante più "cruento" in capo negli ultimi anni "(21 - RIA Novosti).

Secondo questa affermazione, come pilota di elicottero, mi concentrerò solo sull'atterraggio duro dell'elicottero.

La prima catastrofe con una vittima umana si è verificata a febbraio 15 dell'anno 2011, durante il volo di allenamento, il Mi-28H si è schiantato. Il motivo della caduta: il cambio ha guidato i trucioli e la coclea ha fallito. Il comandante dell'equipaggio, il tenente colonnello Andrei Glyantsev morì.

Avanti: nel mese di agosto 2015 alle manifestazioni dimostrative presso il campo di formazione di Dubrovichi. Poi sono caduto un'altra "Mi-28N" e per lo stesso motivo. Il team leader acrobatica "Aquile d'oro" il colonnello Igor Butenko anche morto.

Una "terribile" perdita si è verificata su 12 ad aprile 2016 dell'anno. "Quando si effettuava un volo di combattimento programmato, al rientro alla base, il Mi-28H si è schiantato, secondo le informazioni note, l'elicottero non è stato sparato, l'incidente si è verificato a causa della scarsa visibilità e della perdita di orientamento spaziale del pilota. L'equipaggio del comandante dell'aeromobile Andrei Okladnikov e il navigatore Viktor Pankov sono morti.

8 luglio 2016 anno nella performance della missione di combattimento ucciso Ryafat Habibullin e Yevgeny Dolgin. Il loro Mi-35 è stato abbattuto dal suolo colpendo il timone del timoniere, quindi l'elicottero ha perso il controllo e crollato a terra ". (Cronologia delle perdite dell'attrezzatura aeronautica della Forza aerea russa in Siria 1 agosto 2016 "Aviadrive").

Il posto del capo comandante del VKS: invece del pilota - un veicolo militare generale! 1

Lo schianto dell'elicottero Mi-28 12 April 2016.

Conclusione: "il disastro è avvenuto a causa della scarsa visibilità e della perdita di orientamento spaziale del pilota".

E così: di notte, nella "cattiva visibilità" i piloti vanno all'obiettivo, eseguono il compito e l'elicottero in autopilota ritorna tranquillamente alla base. Domanda successiva: "Da quale spavento dovrebbero perdere la loro posizione spaziale nell'aria ???

E dov'era Glavkom VKS, pilota V. Bondarev? Perché ha permesso al presidente della Commissione IAC una conclusione ingiusta per umiliare gli eroi piloti stessi e le loro famiglie ??? Come dopo una tale conclusione i loro bambini si sentiranno quando, invece di ricevere il titolo di "Heroes", saranno etichettati per sempre "gli elicotteri che hanno perso il controllo dell'elicottero", ma essenzialmente piloti "cattivi"?

Abbiamo giovani comandanti di elicotteri nelle difficili condizioni invernali dell'Artico (Norilsk, non c'è giorno in inverno) non hanno perso la loro posizione spaziale, e quindi i piloti esperti di alta classe sono riusciti a "perdere" la loro posizione spaziale dopo che la missione di combattimento è stata completata. I membri della commissione apparentemente hanno fatto una bassa conclusione morale con una buona sbornia, e V. Bondarev "chiuse gli occhi" a questa evidente ingiustizia! Il comandante in capo del VKS avrebbe dovuto fermare i voli sugli elicotteri Mi-28H una volta per tutte dopo le primissime cadute, che si verificarono in una successione di un difetto costruttivo. Dopotutto, ho elencato solo quei disastri che hanno tolto la vita ai piloti, e non ci sono stati atterraggi meno duri quando l'elicottero è stato bollito, ma i membri dell'equipaggio sono vivi. E andrebbe bene se non ci fosse un sostituto per questo mediocre "N. Al Cacciatore ", altrimenti abbiamo il miglior elicottero d'attacco al mondo, il Ka-50, che è stato messo fuori servizio (apparentemente, su richiesta del Washdobcom).

"Black Shark" - un vero e proprio combattente, forte e altamente manovrabile aspettando pazientemente che sia usato allo scopo: proteggere la Patria!

"Elegante Ka-50 elicottero" Black Shark "

Pubblicato da 14.05.2016 | @AviaRu |

Ma la cosa principale è la capacità di scrivere piroete nel cielo, impossibile per gli elicotteri dello schema classico. Queste cifre uniche includono, per esempio, l'imbuto: un elicottero con la velocità fino a 180 km / h in cerchio su un bersaglio con il suo naso è sempre diretta verso il centro, che consente di volti continuamente il fuoco allo stesso tempo eludere fuoco di ritorno. Ka-50 è in grado di far scorrere una traversa lateralmente o addirittura indietro. È in grado di fare una girata piatta a 180% nell'intera gamma di velocità, cioè distribuire la fusoliera con tutte le armi, senza cambiare la direzione del volo. Tutti questi elementi distinguono supermaneuverability elicottero Ka-50 da altri elicotteri da combattimento, così come il suo tempo in Su-27 differenti da qualsiasi altro lottatore. In aerobatica, è solo una macchina da un'era diversa ".

Speriamo che il nuovo videoconferenza Surovikin comandante Sergei dopo la guerra in Siria sarà prendere il sentiero del progresso e gli elicotteri, non sarà il tipo di relazioni pubbliche "è un grande elicottero", non rendendo in pratica!

E per distinguere il "NM" dal Mi-28N incompetente verranno modificati solo i riduttori e un lieve miglioramento delle armi. Ad esempio, la gamma di tiro del missile Ataka aumenterà da 6km. fino a 8km; la pistola è la stessa e nello stesso posto: sotto il naso nella parte più vibrante del corpo, quindi è praticamente impossibile stabilizzare la canna quando conduce il fuoco. Riconosciuto ufficialmente che la precisione di sparare dalla pistola da Mi-28N è peggiore di quella di Ka-50 in 4, egli sarà in grado, come Mi-28, di lavorare con fiducia solo con razzi non guidati, e con il resto dell'armamento - comunque! Così li vendono ai clienti stranieri, la cosa principale è che l'inizio di questo è: "Il quotidiano russo - Federal issue numero 7380 (214)

Il primo lotto di Mi-28NE "Night Hunter", equipaggiato con i nuovi sistemi di protezione a bordo contro i missili con la testa missile a guida infrarossa, consegnato al cliente straniero. "

loro buona fortuna per l'esportazione e molto disposti ad avere più di tali ordini, ed i nostri piloti da combattimento con un nuovo comandante in capo Sergei Surovikino VCS non è più "perdere" l'atteggiamento della guerra e durante gli esercizi, e missioni di combattimento stessi saranno effettuate solo da loro perfettamente!

Vitalii Belyaev.

.
al piano di sopra