Commenta MAKS-2015, note everyman
articoli dell'autore
Commenta MAKS-2015, note everyman

MAX 2015, nota abitante.

29 agosto, io in particolare, da San Pietroburgo a Mosca ha ottenuto in MAKS.

Il viaggio fin dall'inizio non ha funzionato. Per cominciare, sono stato in grado di ottenere un biglietto del treno, con l'arrivo a Mosca solo 10 mattina. E 'stato il mio errore cardinale. Tenendo conto ingorghi e informazioni minime sulle strade in direzione di Zhukovsky (ho visto solo un paio di fogli di indice con le parole MAX), abbiamo viaggiato in macchina intorno ore 4.

Il suo contributo alla serie di problemi ha portato il tempo. Anche alle porte di Mosca, ho visto la punta della torre Ostankino è il famoso ristorante era coperto da spesse nubi basse.

MAKS Air Show

A Mosca, dove quasi ogni settimana ci sono diverse feste e sagre, spesso a scapito della città di tesoreria, e potrebbe diventare generoso per disperdere le nuvole durante gli spettatori di massa in visita.

Finalmente, dopo un lungo viaggio in auto e torsione, abbiamo scoperto per caso (perché i dipendenti di polizia stradale per qualche motivo non erano a conoscenza) che l'auto può essere lasciata in Bykovo, in aeroporto. Ed eccoci qui, l'intera colonna di diversi cercando di raggiungere i malcapitati MAX finalmente in aeroporto circolare viaggiato Bykovo, ricevuti in un grande campo. Dopo quasi un'ora di guida su una strada di campagna a passo d'uomo, siamo arrivati ​​a un posto di blocco.

Nessun problema si sono spostati al campo d'aviazione reale. E 'stato diviso per mezzo di pioli e nastri colorati nella zona di parcheggio, e con l'arrivo di camion pieni. Ma ciò che è più marcature interessanti delle aree di parcheggio è stata osservata. Davvero è stato difficile per designare ciascuna casella di controllo zona con etichetta "A1", "A15", e così via

E che poi, sulla via del ritorno, che conduce al fatto che la folla automobilisti vagavano per il campo senza fine alla ricerca del suo veicolo.

Rapidamente si trovava in fila sulla pista Bykovo, abbiamo preso un autobus per Zhukovsky.

MAKS Airshow 2

Dopo l'ispezione, nel corso del quale il programma ha finito pilotazhniki, siamo andati alla mostra stessa.

Oltre ad un grande tabellone all'ingresso con un piano mappa della mostra, indici e altre informazioni non ho visto.

Perché è stato difficile da digitare su almeno un foglio della planimetria della mostra, non riesco a capire. Avere un tale regime nelle mani del visitatore potrebbe trovare rapidamente esattamente ciò che egli è interessato, e non camminano nel ruolo di Mosè nel deserto.

In esposizione statica esposta (l'impressione formato), tutte le attrezzature che erano in grado di raccogliere le città ei villaggi.

Sì, tutti questi aerei onorato e orgoglio e rispetto, ma sono pieni di tutti gli aeromobili e sulle pubblicazioni aeronautiche e di stampa e on-line.

Sì, quel giorno ho capito che essere un giorno per la massa visitare! Flusso spesso di persone da entrambe le parti, un cerchio stretto di visitatori in tutto il Recinti, agitando mare di teste umane. E solo su chiglie aeromobili di grandi dimensioni, si può capire dove si sta muovendo. La gente camminava, in piedi, seduti o coricati sull'erba e sulle spalle degli altri.

A quanto pare, per ragioni di sicurezza, tutti i programmi sono stati non volando sopra le teste della gente, e da qualche parte, lontano, e sembrava un paio di punti sul lontano orizzonte. Anche un semplice parcheggio sorvolo non ho visto.

In ambiente domestico.

Dopo aver trascorso un paio d'ore in piedi, poi pioggia, poi il sole, il naturale desiderio umano di sedersi da qualche parte. Rilassarsi, avere un pasto e un fumo. Ma a disposizione dei visitatori è stato solo erba aerodromo, e qualche sedia nel caffè.

Fumatori ho visto. Ognuno stava fumando a proprio rischio ovunque, zatrambovyvaya mozziconi nell'erba.

Urne piccolo-no, invece erano bidoni della spazzatura, convenzionale, cortile, che si trovava nei pressi dei padiglioni.

Gli stessi padiglioni, a causa della grande afflusso di persone, può anche non arrivare alle esibizioni di barriera. A proposito di condizionatori a quanto pare non hanno partecipato a, l'aria viziata e umida viene spinta di persone.

Bancarelle Toilette (soprattutto dopo le prime visite al giorno) potrebbe essere più. Mentre invece, le cabine si trovano sulle code enormi, soprattutto femminili, abbastanza rapidamente.

Per quanto riguarda il cibo nei numerosi negozi di telefonia mobile e bancarelle, aveva la netta impressione che hanno raccolto da tutti i mercati delle pulci di Mosca e il piazzale. Listino prezzi e l'odore completamente uccidere il desiderio di provare qualcosa.

MAKS Air Show

Mi rendo conto che un evento così globale zateivaet soprattutto per le grandi imprese e della politica, ma ancora il confronto con sfilate di dell'URSS (secondo testimoni oculari, ovviamente), per la gente comune un po 'offensivo.

Molti famiglia intelligente ed esperto riuniti presso la internazionale (!) La manifestazione aerea su un pic-nic o barbecue. Mats sul prato, sedie a sdraio, thermos e il suo cibo da casa.

L'autobus che ci porta dalla mostra

torna al campo d'aviazione Bykovo, ci fu silenzio.

Forse un sacco di impressioni può essere una terribile fatica,

Esso può essere pensato come la ricerca per la tua auto

Autografo su un enorme campo di aviazione

e forse tutti insieme, abbiamo fatto le persone premurose.

MAX 2015, a mio parere, a parte l'estensione del campo, non era diverso dagli aviazione vacanza, piccola città e per l'aeroporto principali città russe.

Solo qui l'organizzazione del festival per i visitatori vi è spesso meglio.

Per lungo tempo, 15 anni fa, alla manifestazione aerea nella città di Pushkin, vicino a San Pietroburgo, abbiamo visto quasi tutti uguali. E il parcheggio, e nell'aria. Solo che non era pompa, grida di esclusività, e in qualche modo a casa o qualcosa del genere ...

Max Air Show

Se questo è il mio prossimo viaggio, cercherò di arrivare nei giorni per visitare specialisti.

L'articolo ha espresso parere personale dell'autore sull'organizzazione della manifestazione aerea per gli abitanti.

Valery Smirnov appositamente per Avia.pro

.
al piano di sopra