Logo IAC Aviation
altro
MAK

MAK -Il Interstate Aviation Committee

 

Il Interstate Aviation Committee (IAC) è stato istituito su base contrattuale nel dicembre 30 1991, è stato inserito nel Registro di organizzazioni intergovernative internazionali ICAO e registrate nella Comunità degli Stati Indipendenti (CSI).

IAC è un'organizzazione intergovernativa di Stati sovrani in Europa orientale per aderire all'accordo sull'aviazione civile e l'uso dello spazio aereo, che è stato firmato a Minsk (Bielorussia). A partire dalla fine

2005, le parti dell'accordo sono 12 Uniti: la Repubblica di Azerbaigian, Armenia, Bielorussia, Repubblica di Georgia, Kazakistan, Kirghizistan, Repubblica di Moldova, Federazione russa, Tagikistan, Turkmenistan, Uzbekistan e Ucraina. Due Stati - la Repubblica di Lettonia e la Repubblica di Estonia - hanno lo status di osservatori.

IAC Bandiera

In accordo con l'autorità delegata agli Stati fondatori, l'IAC è stato progettato per servire gli obiettivi di una politica comune e il coordinamento nell'uso dello spazio aereo, controllo del traffico aereo, la certificazione del sole, campi di aviazione e attrezzature, le indagini sugli incidenti, al fine di garantire l'unificazione delle regole di aeromobili, sistemi, lo sviluppo di una politica coerente nel settore del trasporto aereo, coordinare lo sviluppo e l'attuazione di programmi scientifici e tecnici internazionali. Poiché il grado di delega dei IAC stati-fondatori di autorità non è lo stesso, quindi la natura della loro partecipazione alle attività del IAC ha differenze significative.

Le principali attività della IAC sono:

  • lo sviluppo e la formazione della struttura di norme dell'aviazione singoli e le procedure in materia di aviazione civile e l'uso dello spazio aereo nella regione CSI, nonché la loro armonizzazione con le norme dell'aviazione, riconosciuti dalla comunità dell'aviazione mondiale;

  • Creazione e mantenimento di un sistema unificato di certificazione delle apparecchiature della navigazione e la sua produzione, la sua armonizzazione con altri sistemi internazionali;

  • risparmio per gli stati - partecipanti del corpo professionale indipendente CIS per indagini sugli incidenti, fornendo un'indagine oggettiva di incidenti, non solo nei territori del Commonwealth, ma anche al di fuori di loro;

  • Protezione per il mercato CIS di servizi di trasporto aereo attraverso accordi interstatali e normative concordate nel settore delle tariffe e degli insediamenti;

  • coordinamento di interazione delle autorità in situazioni di emergenza e nelle aree di conflitti militari locali sul territorio di stati - partecipanti dell'accordo;

  • la lotta contro l'interferenza illecita con l'aviazione civile;

  • sviluppo della cooperazione internazionale con gli Stati e le organizzazioni internazionali dell'aviazione civile, al fine di integrare gli Stati - parti dell'accordo nella comunità aeronautica mondo.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

US Air Force
notizie
L'ex ministro della Difesa del DNR Igor Strelkov ha rilasciato una dichiarazione scioccante alla Russia
al piano di sopra