La Convenzione internazionale per l'aviazione civile
altro
La Convenzione internazionale per l'aviazione civile

La Convenzione internazionale per l'aviazione civile

 

La Convenzione internazionale per l'aviazione civile (convenzione internazionale per l'aviazione civile), che chiameremo della Convenzione di Chicago, la base giuridica dell'aviazione civile internazionale. E 'stato firmato dai rappresentanti degli Stati contraenti 52 (Stato contraente) in occasione della Conferenza internazionale sull'aviazione civile tenutosi a Chicago (USA) nel 1944, la convenzione di Chicago ha superato con successo la prova del tempo e oggi rimane una base affidabile e coerente per lo sviluppo della aviazione civile internazionale.

Le principali ragioni della necessità per la firma della Convenzione di Chicago, in relazione all'evoluzione del processo di sviluppo, come l'industria aeronautica e trasporto internazionale di passeggeri e merci vari modi di trasporto. In gran parte particolare manifestazione di questi processi evolutivi sono stati causati dalla preparazione e corso della seconda guerra mondiale, che attualizza il problema del traffico aereo internazionale.

All'inizio degli anni 40-zioni del XX secolo. nel gruppo dei paesi industrializzati le attività di trasporto aereo mondiale e dell'aviazione raggiunto un livello in cui il loro continuo successo e competere nel trasporto internazionale con altri modi di trasporto diventano difficile senza unire e coordinare gli sforzi degli Stati interessati. Si formò una vasta rete di traffico di passeggeri e merci aereo internazionale, che ha creato molti problemi di natura politica, commerciale e tecnica che richiede uniforme e allo stesso tempo accettabile per la maggior parte delle decisioni nell'interesse del mantenimento della pace nel mondo.

Questi problemi sono affrontati temi globali, in particolare, le preoccupazioni circa la possibilità della comparsa di conflitti giuridici ed economici all'incrocio delle statali dell'aria bordi corti in tempo di pace, i diritti e le responsabilità (tecnici e commerciali) in relazione al sole Volo di un paese all'interno o attraverso il territorio di altri paesi nonché le questioni private dei servizi aerei internazionali (ad esempio, la manutenzione degli impianti di navigazione aerea, molti dei quali si trovano in zone scarsamente popolate). La possibilità di risolvere questi problemi attraverso accordi tra vettori aerei o sulla base di accordi intergovernativi o bilaterali separati, come l'International Air Transport Association (International Air Traffic Association - IATA) - una delle più grandi organizzazioni non governative, al momento, vale a dire, al di fuori di un internazionale globale .. accordi a livello statale sono state esaurite. domanda intensificato nell'organizzazione sistemica del rapporto con il trasporto aereo, in particolare in termini di distribuzione e il consolidamento delle responsabilità tra le parti alle attività di trasporto aereo, come ad esempio sulla interstatale (internazionale), ed a livello nazionale.

IATA

Così, per l'efficace funzionamento del trasporto aereo, garantendo le condizioni per il suo sviluppo e la realizzazione delle prestazioni in relazione ad altri modi di trasporto è diventata un bisogno molto urgente di stabilire principi e regole generali che garantiscano:

  • un livello sufficiente di coerenza nella regolamentazione dei servizi aerei derivanti dalle relazioni tra gli Stati;
  • condizioni accettabili per la fattibilità di tali principi e norme per la maggioranza degli Stati membri;
  • la sicurezza, l'efficienza e la regolarità del trasporto aereo;
  • per il funzionamento efficace e sostenibile, nonché lo sviluppo efficace e il miglioramento del trasporto aereo internazionale.

Per il corretto sviluppo del GA e dei principi della Convenzione di Chicago, conformemente alle sue disposizioni è stata la creazione di un organismo permanente - Aviation Organization civile internazionale (International Civil Aviation Organisation - ICAO). Alla fine del 2005 189 ratificato gli stati della Convenzione di Chicago che sono membri dell'ICAO.

Aree di trasporto aereo internazionale sono disciplinate dalle disposizioni della Convenzione di Chicago. I suoi articoli 96 stabiliscono i privilegi e gli obblighi di tutti gli Stati contraenti.

Articolo 37 convenzione di Chicago prevede l'adozione da parte di tutti gli Stati firmatari di norme internazionali e pratiche raccomandate (Norme e pratiche raccomandate - dell'ICAO). Questi standard formano un comune (con diversi gradi di dettaglio) principi dei metodi e delle procedure di regolazione internazionali e nazionali di trasporto aereo, nonché uniformità accettabile strutturato nella costruzione di un sistema di responsabilità per la promozione e lo svolgimento delle attività di trasporto aereo a livello nazionale ed internazionale. Nella pratica della regolamentazione internazionale degli standard nel settore dell'aviazione civile e pratiche raccomandate sono considerati parte integrante della Convenzione di Chicago. Il diritto di renderli disponibili al dell'ICAO Consiglio (Consiglio).

ICAO

Per rendere comodo da usare, SARP vengono emessi sotto forma di allegati alla Convenzione di Chicago (allegati alla Convenzione relativa all'aviazione civile internazionale). Attualmente disponibile

18 applicazione copre le aree chiave della aviazione civile internazionale. Alcuni di loro (ad esempio, l'allegato 16) adottato da molti paesi come una norma nazionale.

La composizione degli allegati della Convenzione di Chicago sull'aviazione civile internazionale:

  • 1. Personale Licensing (Licenze del personale);
  • 2. Flight Rules (regole dell'aria);
  • 3. Servizio Meteorologico for International navigazione aerea (Servizio Meteorologico for International navigazione aerea);
  • 4. Carte aeronautiche (carte aeronautiche);
  • 5. Unità per essere utilizzati in operazioni aeree e terrestri (unità di misura da usare in operazioni aeree e terrestri);
  • 6. Funzionamento di aeromobile (esercizio degli aeromobili);
  • 7. Nazionalità e marche di registrazione Aerei (Aircraft Nazionalità e marche di registrazione);
  • 8. Aeronavigabilità (aeronavigabilità);
  • 9. Facilitazione (facilitazione);
  • 10. Telecomunicazioni aeronautiche (Aeronautical telecomunicazioni);
  • 11. Servizi del traffico aereo (Air Traffic Services);
  • 12. Search and Rescue (Search and Rescue);
  • 13. Indagini sugli incidenti (sugli infortuni aeronautici e incidenti Investigation);
  • 14. Aerodromi (aeroporti minori);
  • 15. Servizi di informazione aeronautica (Aeronautical Information Services);
  • 16. Protezione dell'ambiente (tutela dell'ambiente);
  • 17. Sicurezza: la protezione dell'aviazione civile internazionale contro atti di interferenza illecita (Sicurezza: Tutela internazionale per l'aviazione civile da atti di interferenza illecita);
  • 18. Il trasporto sicuro di merci pericolose per via aerea (il trasporto sicuro di merci pericolose per via aerea).

Il materiale di cui agli allegati della struttura stabilita. Ogni applicazione è composta da un preambolo, definizioni, standard e pratiche raccomandate (SARP), emendamenti, aggiunte, note e applicazioni.

Premessa contiene informazioni storiche e materiale esplicativo relativa all'applicazione stessa, insieme con le spiegazioni relative alle altre parti.

Le definizioni spiegano la terminologia utilizzata in allegato che non hanno accettato i significati del dizionario e di auto-esplicativo. Definizioni non abbiano uno status indipendente, ma è una parte essenziale di ogni SARP, in cui viene utilizzato il termine (in altre parole, il contenuto dei termini non ha sempre la proprietà di "portabilità" tra i documenti), come la variazione del valore del termine potrebbe influenzare le specifiche.

Inoltre pubblica le differenze tra le normative nazionali e le SARP, notifiche sono state inviate al dell'ICAO. Inoltre si trova alla fine dell'allegato alla Convenzione di Chicago. Per comodità, la prima pagina del testo stampato integratori su carta rossa.

Appendici contengono materiale raggruppati separatamente per comodità, ma che fanno parte dell'allegato.

Note compresi nel testo degli allegati, ove necessario, di fornire informazioni fattuali o riferimenti alle pertinenti allegati della Convenzione di Chicago, parte dei quali non lo sono.

Applicazioni SARP determinano l'uso degli allegati della convenzione di Chicago.

La parte più importante dell'allegato alla Convenzione di Chicago sono SARP. Si tratta di un obbligo, stabilito dal Consiglio ICAO, in conformità con le disposizioni della Convenzione di Chicago.

Standard - qualsiasi specifica per caratteristiche fisiche e tecniche, la configurazione, matériel, prestazioni, personale o procedura, l'applicazione uniforme dei quali è necessaria per la sicurezza o la regolarità della navigazione aerea internazionale e alla quale gli Stati contraenti si conformerà in conformità della Convenzione di Chicago. Ciò significa che la norma è soggetto alla applicazione uniforme dei requisiti è riconosciuta come necessaria per la sicurezza o la regolarità della navigazione aerea internazionale. Secondo il adottata nel ICAO pratica editoriale nella formulazione dei requisiti in russo nel testo della norma è messo verbo al tempo presente del modo indicativo. Gli standard sono stati stampati nel testo degli allegati della Convenzione di Chicago in carattere normale.

Articolo 38 Convenzione di Chicago impone che gli Stati contraenti hanno notificato ICAO di eventuali differenze tra i sistemi delle normative aeronautiche nazionali o prassi operative e le norme internazionali (dell'ICAO), contenute negli allegati alla Convenzione di Chicago e sue eventuali modifiche.

Pratica consigliata - qualsiasi specifica per caratteristiche fisiche e tecniche, la configurazione, matériel, prestazioni, personale o procedura, l'applicazione uniforme di che è riconosciuto come auspicabile nell'interesse della sicurezza, la regolarità o l'efficienza della navigazione aerea internazionale e che cercherà di rispettare gli Stati contraenti in virtù della Convenzione di Chicago. Ciò significa che le pratiche raccomandate - un requisito che è ritenuto auspicabile, ma non obbligatorio. Secondo il adottata nel ICAO pratica editoriale nella formulazione dei requisiti di pratiche di testo consigliati russi applicare verbi ausiliari "dovrebbe" o "dovrebbe". Pratica raccomandata è stampata nel testo dell'allegato alla Convenzione di Chicago in corsivo con l'aggiunta della parola "raccomandazione".

Notifica di differenze tra le prassi nazionali e pratiche raccomandate dell'ICAO non è obbligatorio, ma gli Stati contraenti di notificare tali differenze in quei casi in cui è importante per la sicurezza della navigazione aerea.

SARP - una delle maggiori conquiste tecniche dell'ICAO, che è il riconoscimento da parte degli Stati contraenti della necessità di un certo livello di standardizzazione per garantire la sicurezza, l'efficienza e la regolarità del trasporto aereo. E 'importante notare che le attuali politiche dell'ICAO in materia di norme di nuova introduzione è realizzata come assicurare pratica efficace di testare la loro applicazione in bilaterali e (o) regionale.

La Convenzione di Chicago e SARP costituiscono essenzialmente la base giuridica del sistema di regolamentazione internazionale delle attività di GA definire i privilegi e gli obblighi degli Stati contraenti, i principi generali, i requisiti e meccanismi (metodi e procedure) per assicurare l'esecuzione degli obblighi, uso dei privilegi e il processo decisionale al sistema di regolamentazione internazionale delle attività GA.

Le disposizioni della Convenzione di Chicago si applica solo a VS1 civile (articolo convenzione 3).

Articolo 1 i principi fondamentali della Convenzione di Chicago, il riconoscimento reciproco della sovranità piena ed esclusiva di ciascuno Stato contraente sullo spazio aereo sopra il suo territorio. Tuttavia, l'articolo 4 Convenzione di Chicago fornisce un abuso un'eccezione GA e utilizzarlo per scopi incompatibili con gli obiettivi della Convenzione.

Articolo 37 Convenzione di Chicago prevede la cooperazione tra gli Stati contraenti, al fine di ottenere la massima uniformità possibile nei sistemi di aviazione nazionali regolamenti, norme e procedure che faciliteranno la navigazione aerea internazionale e di migliorarlo.

La mancanza di coordinamento delle regolamentazioni aeronautiche sistemi nazionali in materia di applicazione delle SARP, comporta costi elevati. Attualmente, l'industria del trasporto aereo è dominato da circa una dozzina di Stati. Tuttavia, esistenti in queste condizioni e le caratteristiche non può essere considerato rappresentativo di tutto il mondo. Per questo motivo, l'ICAO, come organizzazione che rappresenta tutti gli Stati interessati allo sviluppo dei propri aeromobili, e deve essere in grado di risolvere il problema di armonizzazione globale dei sistemi di normative aeronautiche nazionali. Ciò consentirà di ridurre i costi e fornire le condizioni per lo svolgimento sicuro, ordinato ed efficiente del traffico aereo internazionale.

Capo III (articolo 17-21) della Convenzione di Chicago prevede l'annotazione obbligatoria del sole, portano i segni di nazionalità e di registrazione, mantenendo lo stato Reestra2 velivoli civili e le regole di pagamento e di escluderli dal registro dello Stato, così come

Fila di messaggi ad altri membri e ICAO contraenti per le strutture e il funzionamento del Sole, che si trova nel registro dello Stato.

Capitolo V della Convenzione di Chicago dispone che tutti i velivoli impegnati nel trasporto aereo internazionale, è destinato ad avere a bordo documenti rilasciati o convalidati da parte dello Stato, che è iscritto nel Registro delle Forze Armate. Ulteriori documenti obbligatori possono essere stabiliti dagli Stati membri per conto proprio.

SARP introdotto il concetto di "Gosudarstvoregistratsii Sun", che è una chiave e concettualmente necessario descrivere i meccanismi per la risoluzione delle questioni attinenti alle relazioni tra gli Stati contraenti nel settore del trasporto aereo internazionale, comprese le questioni normative di aeronavigabilità e le indagini sugli incidenti (articolo 26 Convenzione di Chicago) .

Articolo 39 della Convenzione di Chicago dispone che, in caso di non conformità SARP su aerei e di tutte le sue parti, così come i membri dell'equipaggio di condotta, l'elenco di tali discrepanze è sicuro di essere presentata o attaccato al rispettivo (che si trova a bordo dell'aeromobile) di certificati e licenze. Articolo 40 determina la necessità di restrizioni sulla partecipazione delle forze armate nel trasporto aereo internazionale.

Articolo 68 convenzione di Chicago prevede il diritto di ciascuno Stato contraente di assegnare campi di aviazione e percorsi per la navigazione aerea internazionale.

Articolo 69-76 Convenzione di Chicago contiene disposizioni in base alle quali il Consiglio tramite l'ICAO può fornire una soluzione per le questioni relative al mantenimento del livello di servizi di navigazione aerea (compresa la radio e servizi meteorologici) richiesto in ciascuno degli Stati contraenti se non soddisfano i requisiti di sicurezza, regolare , il funzionamento efficiente ed economico dei servizi aerei internazionali.

Articolo 77 Convenzione di Chicago dispone che gli operatori impegnati nel trasporto aereo internazionale in ciascuno degli Stati contraenti, forniti dal Consiglio dell'ICAO relazioni.

SARP anche introdotto il concetto chiave di "Stato dell'operatore", che è necessario per mettere in evidenza gli oggetti di regolazione (compresi gli attori), sotto la giurisdizione degli Stati contraenti. Questo concetto è strettamente legato al concetto di "Stato di immatricolazione", in particolare per quanto riguarda il trasferimento di funzioni e responsabilità per il mantenimento di LH tra lo Stato di immatricolazione del sole e lo Stato dell'operatore in caso di leasing, noleggio e scambio di VS1.

Articoli 5-7 Convenzione di Chicago sancito le questioni fondamentali relative allo scambio di diritti tra gli Stati contraenti, che, però, non riguardano lo scambio dei diritti commerciali.

Mentre in occasione della Conferenza internazionale di Chicago sull'aviazione e raggiunto soddisfacente per tutti l'accordo sullo scambio di diritti di traffico, ma nel suo ultimo atto inoltre inclusi:

"Transito Accordo International Air Services", che definisce i diritti di partecipazione agli utili dei servizi aerei internazionali di linea su base multilaterale, in particolare, le condizioni per le Forze Armateogni Stato contraente di volare o di atterrare per motivi tecnici, nel territorio di ogni altro Stato contraente;

"L'accordo sul trasporto aereo internazionale", che, tra l'altro, stabilisce le condizioni per il funzionamento degli aeromobili tra lo Stato di immatricolazione e di ogni altro Stato contraente.

Attualmente, lo scambio umano tra gli Stati contraenti hanno ricevuto corretto sviluppo. Essi rappresentano la regolamentazione: i diritti commerciali ( "aria di libertà"); una concorrenza leale; regolazione della capacità di trasporto aereo internazionale; meccanismi multilaterali che fissano tariffe e conformità; sistemi telematici di prenotazione; l'organizzazione di operazioni congiunte e la condivisione di messaggi; locazione, charter e scambio di sole; ruoli e responsabilità definiti trasmissione tra la registrazione Stato e Stato dell'operatore nel caso di locazione, charter e scambio aC; rumore aeromobili; registrazione negli accordi internazionali dell'ICAO e trattati; posta aerea internazionale; Principi d'aria occasionali.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

US Air Force
notizie
L'ex ministro della Difesa del DNR Igor Strelkov ha rilasciato una dichiarazione scioccante alla Russia
al piano di sopra