Cybersecurity: come proteggere l'aviazione?
articoli dell'autore
Cybersecurity: come proteggere l'aviazione?

Cybersecurity: come proteggere l'aviazione?

Fino ad oggi, quando a quanto pare, le moderne tecnologie finalizzate a mantenere un funzionamento efficiente di ogni campo dell'attività umana, non v'è una domanda seria su come utilizzare in modo sicuro il trasporto aereo. E 'vero che negli ultimi anni, gli esperti sono riusciti a ottenere un'elevata disponibilità dei sistemi ingegneristici dell'aria e di controllo a terra, ma, secondo gli esperti, la dovuta attenzione ai temi della sicurezza informatica non è pagato, e pone una grande minaccia.

In precedenza, risorsa di informazioni Avia.pro più volte riferito che i fallimenti negli aeroporti principali del mondo ha portato a enormi ritardi e cancellazioni di voli, che a sua volta, crea problemi per decine di migliaia di passeggeri, ma, nella maggior parte dei casi, è promossa dai cosiddetti fallimenti che , influenza anche la competenza della sicurezza in rete. Tuttavia, c'è una minaccia molto maggiore, riguardante sia le sfere civili che quelle militari.

Cybersecurity nell'aviazione civile

Nel mese di dicembre, ci sono stati 2016 informazioni ufficiali che un gruppo di scienziati del computer, utilizzando una connessione Wi-Fi in cabina di un aereo passeggeri, è riuscito a stabilire il controllo sul velivolo. Infatti, gli esperti sono riusciti a superare la protezione integrata e ottenere l'accesso completo all'aereo, e ci sono prove irrefutabili per questo.

Il problema si è, infatti, che qualsiasi dei presenti all'interno della persona nave passeggeri utilizzando un dispositivo mobile può accedere ai sistemi di bordo, rimanendo fino all'ultimo momento non esposti. Inoltre, tenendo conto delle capacità del World Wide Web, l'accesso alla gestione dei sistemi di bordo e può ottenere uno specialista che si trova all'esterno del velivolo, per esempio, migliaia di chilometri di distanza, semplicemente collegando al dispositivo uno dei passeggeri e la trasmissione dei dati sui sistemi di bordo.

Tutto ciò provoca gravi pericoli, in quanto le organizzazioni radicali e terroristiche possono creare una vera confusione, ad esempio cambiando i parametri del volo aereo, che possono portare a migliaia di vittime umane alla volta. La violazione del lavoro di un solo nodo di navigazione, in particolare, cambiando i parametri inviati al pannello di controllo del pilota, non farà un atterraggio positivo, che minaccia anche numerose vittime.

Cyber ​​Security nell'aviazione militare

In confronto con la sfera civile, la sfera militare dell'aviazione è naturalmente più protetta, tuttavia, anche oggi non esistono praticamente metodi efficaci per garantire la sicurezza della rete.

caccia moderni, bombardieri e aerei senza pilota utilizzati in operazioni militari, quasi integralmente costituiti da componenti elettronici che sono principalmente non gestiti da uomo, ma a scapito del programma, il che significa che il professionista non ci vuole molto a capire l'introduzione di cambia, per esempio, i parametri delle attrezzature di navigazione, la traiettoria del volo dei missili, l'obiettivo, l'attuazione del bombardamento e così via.

A prima vista, tutto questo può sembrare un po 'strano, ma non molto tempo fa risorsa Avia.pro È stato riferito che i sistemi di controllo aereo senza pilota degli Stati Uniti, è stato rilevato il virus, il monitoraggio del rendimento di tutti i comandi e le azioni dei droni che ancora punta alla plausibilità di tutto quanto sopra. Inoltre, nella maggior parte dei casi, aerei militari e dei dati di volo aerei senza pilota è ottenuto direttamente dal terreno, che l'approccio appropriata permetterà il tecnico di effettuare i dati di sostituzione.

Infatti, gli attacchi informatici permetteranno di cambiare completamente il corso delle operazioni di combattimento, inoltre, è importante tener conto del fatto che oggi non esiste praticamente alcuna protezione dagli attacchi informatici di questo tipo, che ci obbliga a sviluppare questa direzione.

Metodi di protezione contro gli attacchi informatici

Conoscere l'attuale minaccia è solo la metà della questione, e molto più importante è lo sviluppo di appropriati metodi di protezione. Nell'aviazione civile, l'uso di sistemi ridondanti speciali, che lavorano in modo indipendente l'uno dall'altro, sarà il più razionale, tuttavia, questo riduce solo al minimo la probabilità di un incidente, ma non garantisce la completa sicurezza. Inoltre, è importante proteggere i sistemi di aeromobili civili da interferenze esterne, in particolare quando si tratta di fornire servizi di accesso a Internet, le apparecchiature che trasmettono dati devono essere completamente isolate dai sistemi di bordo se si tratta di trasmettere dati all'equipaggio da terra , quindi le informazioni devono essere sottoposte a una procedura di riconciliazione, ecc.

Per quanto riguarda il settore militare, per risolvere il problema qui è piuttosto un approccio delicato, in particolare, gli stessi esperti suggeriscono l'uso di una varietà di sistemi di controllo, attuati su modelli di aeromobili utilizzati nella corretta applicazione, ed esportati all'estero, in particolare, si elimina il rischio di che gli esperti militari possono calcolare l'introduzione di un meccanismo in un sistema di controllo aereo, ma, ancora una volta, questo risolve solo parte del problema, poiché la direzione del segnale può essere effettuata sostituzione di parametro sistemi eredavaemyh di aeromobile a terra.

Tenuto conto di quanto sopra, gli esperti della sicurezza della cyberecuzione devono chiaramente riflettere sugli aspetti della protezione dell'aviazione civile e militare, poiché qualsiasi interferenza esterna può portare a conseguenze irreparabili.

Kostyuchenko Yuriy appositamente per Avia.pro

.
al piano di sopra