La storia delle cose ordinarie: orologi aviazione e altri
articoli dell'autore
La storia delle cose ordinarie: orologi aviazione e altri

La storia delle cose ordinarie: l'aviazione orologi e molto altro ancora ...

 

 

Quante cose intorno a noi che sono diventate così familiare che non abbiamo nemmeno immaginare che una volta che la gente ad andare avanti senza di loro? Dai un'occhiata in giro. Guardate queste cose. Una matita, un bollitore con un beccuccio .... L'elenco può essere molto lungo. Dopo che qualcuno anche una volta pensato prima dell'invenzione di queste cose che ci sembrano semplicemente un luogo comune ...

Nel trasporto aereo, così come nella vita intorno a noi, ci sono cose che sono apparse di recente (rispetto agli standard storici, ovviamente). Ora impossibile da controllare qualsiasi, anche la più semplice velivolo senza dispositivi di monitoraggio dei dati di volo. Non v'è alcun bisogno di elencarli tutti, il più semplice e più antica di loro sono la velocità e l'altitudine puntatori.

Un sacco di lettura circa i primi passi del trasporto aereo, ho notato quanto poca attenzione a questo problema, i dispositivi in ​​oggetto che sono dotati i primi, aerei, macchine più pesanti dell'aria è già dotato di motori.

E 'del tutto evidente che i primi dispositivi non erano abbastanza, erano semplici (non primitiva, come è consuetudine dire che è semplice), ma, tuttavia, per lui di navigare nello spazio e volare.

Inizialmente ho pensato di scrivere solo circa la comparsa delle prime ore di aerei. Per essere precisi, non quelli che sono in ogni quadro strumenti nel piano, ma semplicemente orologi. Il loro aspetto, anche noi siamo obbligati a dell'aviazione. Sì, sì, orologi da uomo, all'inizio del XX secolo non c'era praticamente alcuna, o meglio, non erano di moda per uomini e donne bracciali di orologi da polso sono lamentati. E solo grazie al pioniere dell'aviazione Louis Bleriot e Alberto Santos-Dumont, il famoso orologio a casa ha cominciato a produrre orologi da uomo orologi.

Ma quando sono diventato strettamente coinvolta in questo argomento, si è scoperto che le informazioni sui primi strumenti di aerei troppo poco. Più precisamente è praticamente inesistente. Così che delle apparecchiature era al primo aeroplani? Vorrei esaminare la cabina di pilotaggio del primo velivolo.

La prima cosa che viene in mente quando si pensa l'attrezzatura della prima cabina dell'aeromobile è una bussola regolare. Anche se, al momento in cui l'aereo stava salta solo sui campi di gara hanno bisogno di una bussola, ovviamente non lo era. Solo quando iniziano a produrre voli lungo le prime vie, voli con una traiettoria diversa da una linea retta, possono necessitare di una bussola. E se si considera l'altezza alla quale i voli hanno bisogno di una bussola non è così evidente. Luogo d'interesse è stato sufficiente a determinare la sua posizione. Anche in 30-zioni alcuni driver spericolati recuperato il loro orientamento sul terreno, leggendo i nomi delle stazioni ferroviarie, e facendo riferimento alla mappa, determinata dalla loro posizione.

Con l'orologio è anche chiaramente non tutti come sembrerebbe. salti First-volo si è verificato, di solito a un grande raduno di persone, e, naturalmente, annotare l'ora del salto si poteva. Compresi i funzionari che sono spesso invitati a fissare la realtà di volo. L'eccezione è, tranne che solo paura di tutto Bratya Rayt, che ha volato in mezzo al nulla, cercando di non attirare l'attenzione eccessiva per il suo volo, sia la stampa e curiosi, per non parlare su funzionari.

Pertanto, in Europa, in Francia, eravamo assolutamente certi campionato di volo su macchine più pesanti dell'aria per un motore a combustione interna, l'eccentrico e ricco brasiliano Santos-Dumont. Circa i nomi dei fratelli Wright uno all'estero per 1908 anni e mai sentito parlare.

Di conseguenza, né l'orologio, né una bussola non sono stati elementi essenziali a bordo di un aereo. Che cosa allora?

A quanto pare, il primo dispositivo che è apparso armato di aeronauti era solo Statoscope, o se più facile - barometro aneroide. Che è un semplice barometro che invece di scala di pressione atmosferica ha una scala graduata in altezza. Dopo palloni, dirigibili e palloni, il dispositivo è migrato nella prima cabina del velivolo.

Un talento ingegnere francese idraulico Henri Pitot, anche in 1732, la portata misurata della Senna, e aperto un collegamento tra la pressione statica e dinamica di un fluido in movimento. Egli ha trovato che la differenza tra la pressione statica e dinamica è proporzionale al quadrato della velocità del fluido. Avanti - attrezzature aziendali, Henri Pitot inventa un dispositivo per la misurazione della velocità del fluido, ora in tutto il mondo conosciuto come il "pitometer'.

Ora nei ricevitori moderni, la pressione dell'aria, il tubo di Pitot è utilizzato come parte della tubo di Prandtl (Così chiamato dopo l'idrodinamica tedeschi Lyudviga Prandtlya). A volte anche oggi si può sentire qualcuno che vuole mettersi in mostra termini, "aviation", con un LDPE, lei lo chiama un tubo di Pitot. Quindi, per la precisione non è il tubo di Pitot, cioè il tubo Prandtl, che ha non solo la presa principale diretta a monte, ma è anche piccoli fori attorno al canale principale, e in nessun modo associati con lui. Questo ricevitori pressione statica. La differenza tra la pressione totale e la pressione statica, secondo la legge di Bernoulli, ed è una pressione dinamica e può essere misurata con un manometro.

Perché sono tutto questo? Pressioni sul principio di misurazione altimetri di lavoro e la velocità puntatori di aerei moderni ed elicotteri. E 'ben noto HP-10-350 e FF, che sono probabilmente tutto che ora vola (non prendo, naturalmente, aerei a reazione moderno).

Ma, nonostante l'evidenza di utilizzo e il tubo di Prandtl, e la legge di Bernoulli noi, dopo tanti anni, probabilmente agli albori dell'aviazione non era così evidente. E perché anche il combattente cabina durante la prima guerra mondiale, non gravata dispositivi. Più precisamente, in aggiunta a tutti della stessa altimetro barometrico, loro semplicemente non c'è. C'è un orologio e la bussola, e la posizione orizzontale schlyupochny! Riuscite a immaginarlo? Nella cabina di guida stretta e angusta.

 

La storia delle cose ordinarie: orologi aviazione e altri ... 1

Ecco cabina sembrava la prima guerra mondiale da combattimento

 

E ora lasciatemi tornare ancora la storia dell'orologio, gli eroi del pioniere aviatori Louis Bleriot e il brasiliano Santos Dumont.

La storia delle cose ordinarie: l'aviazione orologi e drugoe2

Francese, di origini brasiliane Alberto Santos-Dumont.

 

Ricco e eksentrichny Alberto Santos-Dumont, era un favorito non solo di Parigi, ma, forse, tutta la Francia. In un'epoca di rapido sviluppo della tecnologia, giovane, bello, ricco, Alberto, spendere soldi non su intrattenimento laico, e metterli nelle loro invenzioni, in ricerca e sviluppo di innovazioni tecnologiche del tempo: moto, auto, ma soprattutto allo sviluppo di aeronautica e aeronautica. E spesso i parigini, mattina d'estate potrebbe assistere a un quadro del genere: Alberto squisitamente vestita elegantemente "parcheggiato" il suo dirigibile dalla Torre Eiffel, e scese con lui per la prima colazione nel ristorante in uno dei livelli.

 

La storia delle cose ordinarie: l'aviazione orologi e drugoe3

orario Cartier de Santos prodotta nel nostro tempo.

 

Santos-Dumont è stato ben accolto in tutte le case nobili di Parigi, tutte le case bancarie e, naturalmente, il noto Lui Karte. Louis, un caro amico di The Aviator, il nipote del fondatore della nota casa di Cartier (Cartier) e prodotto su richiesta di Alberto orologio, che è attaccato al polso per mezzo di una cinghia di cuoio. Santos Dumont ha spiegato amico che in volo, quando entrambe le mani sono costantemente impegnati, piuttosto pensieroso le consuete ore di giubbotto tasca. Ore sono chiamati Santos, è stata una buona mossa di marketing, e presto, l'orologio ha cominciato a disperdersi parti enormi. Va notato che l'orologio Santos de Cartier e fino ad oggi sono molto popolari tra gli appassionati di lusso e classici discreto, e il loro costo varia da 800 000 a due o tre milioni di rubli.

La storia delle cose ordinarie: l'aviazione orologi e drugoe5

Louis Bleriot prima del volo attraverso la Manica

 

La storia che segue è collegato con il nome di un altro pioniere dell'aviazione Louis Bleriot. Naturalmente, tutti sanno che la storia delle maggior parte delle storie dovydumannye eventualmente ricoperte di un certo numero di parti e dettagli. Ma, tuttavia, che non diventino da esso meno di intrattenere.

Così, famosa già dal momento in cui l'aviatore francese si prepara a volare attraverso la Manica nel suo punto più stretto (circa 40 km). Il suo volo non è proprio uno sport o di pubblicità. Il fatto è che nel 1909 estate, il quotidiano «Daily Mail» ha annunciato una ricompensa solido (franchi 25000) per l'aviatore che per primo attraversa lo Stretto in aria. Bleriot al momento della registrazione in anticipo un altro altrettanto noto pilota di Hubert Latham. Ma tutto inizia Latham hanno avuto successo, il vento e la pioggia, il solito in questi luoghi non ha dato la possibilità al famoso pilota. Infine uno dei tentativi ha avuto successo, e Latham hanno quasi raggiunto la costa di Dover, quando il motore del suo aereo in stallo completamente. Pilot catturato i marinai della Guardia Costiera.

A bordo non esistevano i dispositivi XI aereo Bleriot. L'intrigo di tutto il volo è ancora nel motore aeronautico. Pochi sanno che il motore a tre cilindri Alessandro Anzani aveva regolazione del gas! Cioè hanno solo una modalità di funzionamento!

4 41 ore minuto 25 1909 anno nel mese di luglio, il pilota è stato svegliato con la notizia che sullo stretto di calma completa. Dopo 33 minuti (secondo altre fonti attraverso 37 minuti) dopo il volo apparentemente senza fine Bleriot XI flop difficile podlamyvaya campo telaio vicino blocco Dover.

Al Louis Bleriot era solo 40 minuti di tempo del motore! Volare un aereo era al limite dello stock di carburante. Qualsiasi sufficientemente forte vento contrario ... e gli aerei Bleriot per spegnere il motore sarebbe caduto nelle acque della baia. destra di Louis calcolato come per la temporizzazione, sulla manica della sua tuta orologio ornato sul cinturino società allora poco conosciuta Zenith.

La storia delle cose ordinarie: orologi aviazione e altri

Quelle stesse ore Zenit che Louis Bleriot volato

 

"Sono molto soddisfatto del mio orologio Zenith, che io di solito uso, e vividamente li consiglio a chiunque abbia a cuore la precisione!"

Ora è difficile stabilire se vi era un pilota contratto con l'azienda di orologi Zenith, ma la frase ha aggirato tutti i giornali del mondo. caso studio è andato rapidamente in cima alla collina, e lei cominciò a produrre in aggiunta alle ore e di bordo attrezzature per gli aerei. E Louis Bleriot, oltre alla fama e popolarità in tutto il mondo era dovuto a lui franchi 25 000 per giunta.

Un uomo ha ricevuto un orologio da polso che, dopo questi grandi eventi sono diventati parte dell'immagine di un uomo d'affari. Fino a quel momento, gli orologi sono stati prodotti da un pezzo di gioielleria per le donne, sotto forma di un braccialetto. Tuttavia, va notato che dai primi 1900-i, non erano molto popolari tra le più belle di Parigi. Ciò era dovuto moda Bang per lunghi, maniche a sbuffo alle camicette polso. Ore non c'era posto. Le finestre di braccialetto famosa casa di gioielli Cartier signore pylilas party guardare con gioielli. Si prega di Alberto Santos-Dumont non è venuto essere più appropriato! uomini conservatori non sono immediatamente seguiti da una tendenza di moda, e il primo ad indossare un orologio da polso, anche nella versione maschile, è diventato tutte le stesse donne. Un maschio in seguito ha mostrato anche ore coppia: uno sul tradizionale da tasca catena breguette in maglia - un segno di benessere e di ricchezza. L'altra sulla mano, un segno di seguito le tendenze della moda, la tendenza è ormai consuetudine da dire.

Proprio così, gli aerei avuto (non è la prima e non l'ultima volta) sulla nostra vita quotidiana.

 

La storia delle cose ordinarie: l'aviazione orologi e drugoe6

foto rare e un evento raro: Alberto Santos-Dumont (seduto a destra) come passeggero su un aereo Louis Bleriot (seduto a sinistra)

 

 

per avia.per materiale è stato preparato Valery Smirnov

Un buon articolo, ma non sarebbe male per parlare un po 'di orologio di bordo. Così, la foto sotto il titolo - orologio Achkhoy pensione (cronometro aviazione con riscaldamento) .Ustanavlivalis sul cruscotto di un pilota e un navigatore, e tiratori e operatori radio erano AVRM (velivoli con una rotazione guardolo).

Ottimo articolo.

pagina

.
al piano di sopra