Hewa Bora
articoli dell'autore
Hewa Bora. Boeing MD-82. Volo da Kinshasa a Kisangani.

Volare bene!

Aeroporti - discordia, e quanto è buono quando si arriva in un altro luogo della sua destinazione, ci si sente come a casa, perché dietro la tomba volo ore.
Non importa quanto sia difficile la vita è in Africa, ma una volta arrivati ​​nella città di Kisangani, nella Repubblica Democratica del Congo, si sente davvero "l'uomo bianco".

Kisangani

Kisangani
Compagnia aerea «Hewa Bora» - vettore congolese locale, due ore si frusta dalla capitale Kinshasa, il paese a questa piccola città, che si trova esattamente sui gradi a zero, proprio sull'equatore. Il volo dura circa due ore, se non c'è bisogno di aspettare in aeroporto tempo supplementare per il carico dei bagagli - un uomo d'affari locale. In questo caso, il volo può essere ritardata, e nessuno prenderà in considerazione le perturbazioni di passeggeri scontenti! L'aereo decollare solo quando è completamente finito carico merci. Qui, a quanto pare, la porta si chiuse, e il velivolo è stato rullando verso la pista ...

Sama Airlines «Hewa Bora» compagnie aeree nella lista nera dell'Unione europea, Proprio perché, senza il rispetto delle regole di trasporto di passeggeri e di merci. Ogni volo compagnia aerea viene eseguita con un grande front-loaded, che, naturalmente, non è accettabile in termini di rispetto della sicurezza aerea.

i piloti del Congo

Sul volo l'aereo è stato nominato fabbricazione americana Boeing Corporation, le modifiche MD-82. Sembra di essere non è male, ma la cabina passeggeri porta su tutte le furie. Qui overdrive evidente anche sulla posizione dei posti in aereo. Il divario tra i due è così stretto, che mi sono chiesto come sono stati immessi passeggero lussureggiante.

volo Sam da Kinshasa a Kisangani, è considerato interno, e passando le procedure di sicurezza deve essere il più semplice possibile. Così arriva a destinazione, tutti i passeggeri erano in fretta il più presto possibile per fuggire dalla cella, e passante per il controllo visivo della linea, appena andato via, nei locali aeroportuali, che termina il suo volo. A quanto pare, anche io sto fuori dalla folla, come addetto alla sicurezza mi ha invitato a venire a lui. Dopo aver controllato i miei documenti, e sapeva chi ero, dove e per quale scopo è arrivato, ha detto che non ho visto nella città di Kisangani. Ho spiegato che in un paese due visti non accade, ma il funzionario ha insistito.

Kisangani Aeroporto, sala d'attesa.

Non troppo tempo di pensare, mi ha chiesto di pagare dollari 20 per un visto per la città di Kisangani. Cosa potevo fare? Naturalmente, per accettare la sua proposta.
Viaggiando attraverso paesi dell'Africa centrale dovrebbero essere preparati per tali situazioni, e di non rovinare, appena costruito una vita qui.

Martynenko Igor G. - funzionario delle Nazioni Unite nella Repubblica Democratica del Congo.

.
al piano di sopra