aereo Pilota automatico
altro
aereo Pilota automatico

L'autopilota sul piano

L'origine dell'industria aeronautica è cambiata molto nella progettazione degli aerei e del loro controllo. Anche 20-30 anni fa, un dispositivo come l'autopilota era sconosciuto a quasi nessuno. Nel corso degli anni, la situazione è cambiata radicalmente. La maggior parte del volo è controllata dal pilota automatico di grandi aerei di linea. Si può dire che il pilota è coinvolto attivamente solo nel rullaggio e nel decollo, dopodiché trasferisce il controllo al sistema. L'intervento pilota è necessario anche quando si sbarca la nave. Il computer di bordo dell'aeromobile semplifica notevolmente i compiti di gestione e controllo.

I piloti dei moderni modelli di "Airbus" scherzano spesso sul fatto che per gestire nuovi modelli di navi passeggeri è sufficiente un cane e una persona. Il cane è necessario per mordere il pilota in modo che non raggiunga le leve e i pulsanti di controllo, e la persona è necessaria per nutrire il cane. Naturalmente, questo è uno scherzo, che è apparso a causa di moderni sistemi di controllo, come il fly-by-wire, in altre parole, è un radiocomando del dispositivo. Permette la trasmissione di segnali dal pilota ai meccanismi del rivestimento sotto forma di segnali elettrici. Ciò significa che, invece di utilizzare il vecchio sistema idraulico, i piloti controllano inviando segnali attraverso il computer ai singoli meccanismi della macchina.

Qual è l'autopilota nel senso più ampio del termine? Questo sistema hardware e software che ha la capacità di guidare il veicolo su un determinato percorso. Con ogni anno che passa diventa sempre più l'innovazione in molti settori della struttura di trasporto. Eppure posizione di leader prende il trasporto aereo.

Aereo Pilota automatico progettato per stabilizzare i parametri di volo della nave e la conduzione al tasso previsto. Questo progetto pilota è conforme con la velocità stabilita e l'altitudine. Prima di trasferire il velivolo con il pilota automatico, è necessario creare una chiara missione senza scivolare o di una macchina di taglio. Dopo la stabilizzazione del velivolo su tutti i piani può essere fatto compreso il sistema di controllo automatico, ma è necessario effettuare un controllo regolare degli indicatori. Va notato che entrambi gli aerei militari hanno tali sistemi.

Più complesso nel suo design e affidabili autopiloti ha cominciato ad essere installato su aeromobili nazionali a partire dalla fine del 70-zioni.

Breve storia del pilota automatico

Il primo pilota automatico al mondo è stato creato nel 1912 anno. L'invenzione appartiene alla società americana Sperry Corporation, che è stato in grado di stabilire un sistema di tenere l'aereo su una determinata traiettoria, stabilizzando così la banca. Ciò è stato ottenuto collegando altimetro e bussola dai timoni e altezza. Comunicazione stata costituita dall'uso dell'unità e azionamento idraulico.

schema pilota automatico

Il diagramma mostra come un autopilota tipico.

Parametri Pre-calcolati vengono immessi nei computer di volo dell'aeromobile (1).

Dopo il decollo il pilota ha effetto.

Due display (2) mostrano la posizione del velivolo, il suo percorso previsto e altitudine.

Cambiando la posizione dei piccoli lembi (3) sulla superficie esterna del velivolo notifica il computer della minima modifica dell'orientamento del piano.

Per determinare la posizione con il sistema globale di navigazione (GOS) (4).

Il ricevitore posto sul corpo superiore (5).

I computer controllano la rotta e rende automaticamente i cambiamenti necessari attraverso il servo (6),

che gestiscono la ruota (7),

ascensori (8),

alettoni (9),

Lembi (10)

e impostando la farfalla del motore (11)

Se necessario, il pilota può in qualsiasi momento disattivare l'autopilota e andare a controllo manuale (12)

A partire dal 30 del secolo 20, alcuni aerei passeggeri iniziarono ad essere dotati di pilota automatico. Una nuova fase nello sviluppo di sistemi di controllo automatici fu introdotta dalla seconda guerra mondiale, che richiedeva tecnologie simili per i bombardieri a lungo raggio. Per la prima volta, un volo completamente automatico attraverso l'Atlantico, incluso l'atterraggio e il decollo, è stato effettuato da un velivolo C-54 di proprietà degli Stati Uniti. Questo è successo nell'anno 1947.

Il moderno stadio di sviluppo dei sistemi di controllo automatizzati per aeromobili ha raggiunto un livello qualitativamente nuovo. Ad oggi, le navi sono dotate di sistemi VBSU o SAU. Il sistema di controllo automatico "SAU" fornisce una stabilizzazione di alta qualità della nave lungo il percorso e nello spazio. L'insieme delle unità del sistema consente di controllare il veicolo in tutte le fasi del volo. Gli sviluppi più moderni consentono di volare nella cosiddetta modalità di sterzata, questo permette di facilitare il lavoro del pilota il più possibile e minimizzare il suo intervento. Tali sistemi stabilizzano indipendentemente l'aereo dalla demolizione, dallo slittamento o dalla turbolenza, possono perfino passare a modalità di volo critiche, mentre molto spesso ignorano le azioni dei piloti.

L'autopilota dell'aeromobile guida il veicolo lungo un determinato percorso, utilizzando le informazioni integrate dei dispositivi di navigazione dei propri sensori di terra, che effettuano l'analisi del volo. Questo sistema gestisce tutte le unità del velivolo. Inoltre, i sistemi di traiettoria funzionano che conducono un approccio con alte percentuali di precisione senza alcuna azione da parte dei piloti.

Dispositivi di controllo nella loro forma standard (leve, pedali) non vengono utilizzati. Alto grado di automazione ha portato gestione per fornire impulsi elettrici a tutte le parti dell'aeromobile senza l'uso del sistema di controllo idraulico. Dispositivi di controllo elettromeccanici consentono di ricreare le condizioni del pilota più familiare. Le cabine di guida sono sempre impostati i comandi laterali del tipo "saydstik."

I problemi di aerei di controllo automatici

Naturalmente, il problema principale e più importante nella creazione autopilota è quello di preservare la sicurezza del volo. Nella maggior parte del vecchio sistema di controllo pilota automatico ha la capacità in qualsiasi momento per effettuare un arresto di emergenza del pilota automatico e passare al controllo manuale. In caso di violazione o danni al sistema autopilota è scollegamento essenziale nel solito modo, o meccanico. Il dispositivo di Tu-134 possibile effettuare "riprese" pilota automatico pirotecnica stabilita. Quando si progetta un autopilota pensato attentamente le opzioni fuori in caso di danni senza danno alla fuga.

Aereo Pilota automatico 3434

Per migliorare il controllo di automazione di sicurezza funziona in modalità multicanale. Allo stesso tempo, può funzionare solo quattro sistema di pilotaggio con gli stessi parametri e capacità. Il sistema esegue anche l'analisi e il monitoraggio dei segnali dati in entrata continua. Il volo viene effettuato secondo il metodo cosiddetto kvorumirovaniya, che consiste di decisione secondo la maggior parte dei sistemi.

In caso di guasto del pilota automatico è in grado di scegliere da una ulteriore modalità di controllo. Si può passare ad un diverso canale di controllo o di controllo della trasmissione pilota. Per testare i sistemi necessari per svolgere i cosiddetti sistemi di pre-run. Questa prova è costituito da una fase di avvio per programma passo che fornisce una simulazione di segnali di volo.

Eppure nessuno di controllo non raggiunge 100% ° garanzia di sicurezza e le prestazioni in volo. A causa di situazioni insolite nell'aria possono avere ulteriori problemi con il controllo automatico. Alcuni piloti automatici sono vari programmi che permettono di trascorrere il volo più sicuro dell'aeromobile.

Tutti lo stesso volo sullo stesso pilota automatico, senza il fattore umano è molto pericoloso e quasi impossibile. È possibile effettuare una conclusione logica che l'aereo "intelligenti" e più complessa del suo design, meno possibilità di volare senza l'intervento umano. I nuovi sistemi più automatizzati vengono utilizzati, maggiore è l'aumento le probabilità di loro fallimento in volo. Calcola tutte le opzioni di fallimento è quasi impossibile. Ecco perché le abilità di pilota rimangono nella domanda tutto il tempo, perché ogni pilota, va un lungo cammino per la gestione di una nave passeggeri. Di conseguenza, le competenze e rapido il processo decisionale sono più importanti le azioni dei programmi per computer.

La maggior parte dei moderni sistemi di fly-by-wire regolazione automatica tipo hanno notevolmente ridotto il peso complessivo della struttura dell'aereo. In questo caso, l'affidabilità dei sistemi di bordo è aumentata significativamente. Attrezzatura rispondere senza indugio, e la capacità di correggere gli errori causati dal fattore umano nella gestione. Ciò suggerisce che il sistema non consente al pilota di avviare l'auto in un pericoloso per lei ed i passeggeri a bordo la situazione. Tipo moderno Airbus cessato completata pedali di serie e leve, joystick installati invece. Tutto questo permette ai piloti di non pensare al comando specifico e su come trasferire le singole unità. Non c'è bisogno di pensare attraverso l'angolo di deflessione degli alettoni o lembi, abbastanza per inclinare il joystick di controllo - e il computer farà tutto da solo.

Eppure, nonostante tutta l'immagine rosea, alcuni incidenti e incidenti si sono verificati a causa della mancanza degli autopiloti, che ha provocato vittime umane. La storia degli incidenti aerei causati dai sistemi di controllo automatici, sfortunatamente, è molto ricca nei fatti di inaffidabilità di tali sistemi.

Tutto è stato confuso, gente, cavalli! Mescola fly-by-wire e autopilota! Cosa, senza pilota automatico, quando il controllo manuale, fly-by-wire non lo è? Quindi scrivi: fly-by-wire, in altre parole, == radio remote == controlla il dispositivo ...
Sei sicuro di averlo scritto? Il radiotrasmettitore si riferisce alla trasmissione di segnali di controllo attraverso un canale radio, piuttosto che attraverso fili. E sull'aereo, il controllo elettro-remoto e alla radio non ha niente da fare. Fly-by-Wire non è un concetto di EDSU, ma un concetto che implica che una persona controlli un computer e che sia già un aeroplano! E cos'è questo? Hai scritto: -Questo significa che invece di usare la vecchia idraulica, i piloti esercitano il controllo inviando segnali attraverso il computer a meccanismi di macchine individuali ... ???? Il "vecchio sistema idraulico" viene utilizzato alla massima velocità ed è controllato tramite l'EMF dal computer e non dal computer. Una persona invia segnali di controllo al computer, e quella è più lontana di quanto ritenga opportuno, e non il fatto che il segnale di controllo opposto dall'input non lo sia. Come allora!
Correggi l'opera! E chi è l'autore?

pagina

.
al piano di sopra