Incidente aereo in Iran. Boeing 737. Ukraine International Airlines. 8 gennaio 2020.
Articoli
Incidente aereo in Iran. Boeing 737. Ukraine International Airlines. 8 gennaio 2020.

Incidente aereo in Iran. Boeing 737. Ukraine International Airlines. 8 gennaio 2020.

L'8 gennaio 2020, nell'area della capitale iraniana, l'aereo di linea passeggeri Boeing 737, di proprietà di Ukraine International Airlines, si è schiantato. La tragedia si è verificata in circostanze misteriose: un aereo avvolto dalle fiamme è caduto solo pochi secondi dopo il decollo, mentre, diverse ore prima della tragedia, l'Iran ha lanciato attacchi missilistici sulle basi militari americane.

Cronaca dello schianto del Boeing 737 "Ukraine International Airlines" in Iran

L'aereo di linea passeggeri del Boeing 737 operava un volo da Teheran a Kiev, tuttavia, pochi minuti dopo la sua partenza, l'aereo si trovò improvvisamente in fiamme e si schiantò a terra da un'altezza di 2415 metri.

Secondo i media iraniani, al momento della scalata, la comunicazione con l'aereo è improvvisamente scomparsa - l'equipaggio non ha comunicato per diversi secondi, dopo di che l'aereo ha iniziato a cadere.

Dopo qualche altro momento, quando un aereo di linea si scontrò con il suolo, esplose, privando i passeggeri e l'equipaggio delle possibilità di sopravvivenza.

Versioni preliminari dell'incidente del Boeing 737 in Iran

Sullo sfondo della tragedia, sono state avanzate tre versioni principali di ciò che è accaduto:

  • Malfunzionamento tecnico del motore;
  • Atto di terrorismo;
  • Distruzione di un missile antiaereo.

Malfunzionamento tecnico del motore

Il malfunzionamento tecnico del motore dell'aereo di linea passeggeri Boeing 737 di Ukraine International Airlines è stato originariamente presentato.

Tuttavia, data la mancanza di sovraccarico a bordo, l'aereo potrebbe continuare a volare anche su un solo motore, il che ha sollevato alcuni dubbi su questa ipotesi.

Un atto terroristico

Nonostante la confutazione iniziale da parte ucraina del fatto che l'aereo avrebbe potuto essere fatto saltare in aria, in seguito questa versione è stata attivamente investigata da esperti. La ragione di ciò è stata una registrazione video in cui è possibile vedere come l'aereo è avvolto dalle fiamme e, secondo gli esperti, la combustione dell'aereo è iniziata proprio all'interno dell'aeromobile, il che, ovviamente, indica una possibile esplosione a bordo dell'aeromobile.

Chi e perché potrebbe far saltare in aria un aereo ucraino a Teheran è sconosciuto

Distruzione missilistica antiaerea

La versione sulla distruzione dell'aereo di linea passeggeri ucraino da parte di un missile antiaereo è attualmente quella principale. La ragione di ciò è stata la comparsa di fotografie con il relitto di un missile antiaereo, che, molto probabilmente, ha distrutto l'aereo.

Secondo i dati preliminari, stiamo parlando del sistema missilistico a propulsione antiaerea "Tor-M1", mentre a Teheran si rifiutano di commentare le informazioni che sono apparse.

Vittime dell'incidente aereo del Boeing 737 a Teheran

A seguito dello schianto avvenuto l'8 gennaio 2020, tutti quelli a bordo morirono. Stiamo parlando di 167 passeggeri e 9 membri dell'equipaggio. La maggior parte dei passeggeri erano cittadini di Iran, Canada e Ucraina.

.
al piano di sopra