Aeroporti nell'Artico. Rifiuti o la necessità per l'aviazione?
articoli dell'autore
Aeroporti nell'Artico. Rifiuti o la necessità per l'aviazione?

Aeroporti nell'Artico. Rifiuti o la necessità per l'aviazione?

Il concetto di visitare i campi d'aviazione artiche attivamente discusse in Russia negli ultimi anni. Naturalmente, il Circolo Polare Artico è condizioni durissime e la costruzione di un aeroporto a tutti gli effetti costerà è molto costoso, ma, tuttavia, ci sono anche una serie di prospettive favorevoli.

Aviazione nell'Artico. Ultimi risultati

Recentemente, molto spesso ci sono notizie che la Russia intende costruire sul territorio di un certo numero di aeroporti nell'Artico, e prima di tutto esso si riferisce alle strutture militari. Lo scopo dei campi d'aviazione risiede sono principalmente nella possibilità di rapida implementazione in diversi punti del paese per proteggere l'integrità e l'indipendenza dello stato. Per comprendere meglio questa situazione, si rimanda alla conoscenza geografica.

Dato il fatto che quando ci si sposta tra i punti di destinazione si trova sulle paralleli a lungo, è possibile ridurre notevolmente il tempo sul biglietto aereo. Quindi, dato il valore equatoriale, si scopre che, se necessario, la Commissione è tenuta a volare giro del mondo 40 mille chilometri, prendendo anche un altro mondo parallelo, come ad 55, questa distanza sarà pari a solo circa 23 mila chilometri, quindi quasi dimezzato. Sulla base del principio che l'area regione polare inizia 66 parallelo, quindi in altre parole, la distanza richiesta per l'adempimento del tour mondiale sarà solo 16.3 mila chilometri, e ridurrà non solo il carburante aereo di linea necessaria quantità, ma anche ridurre la quantità di sostanze nocive emesse in atmosfera .

Tuttavia, è necessario tener conto di altri fattori, ad esempio, ad esempio, la possibilità di effettuare viaggi in aereo diretto tra un certo numero di città russe di fuori o vicino al Circolo Polare Artico, che sarà utile per i vettori aerei nazionali e potrebbe portare ad una più ampia e più massiccia sviluppo dell'aviazione civile nel paese.

La prospettiva degli aeroporti artiche

Probabilmente in questa occasione, è possibile ricevere una serie di questioni economiche, in particolare per quanto riguarda il recupero di tale costruzione. Così, è possibile portare un esempio, che spiegherà lo stesso interesse per l'uso degli aeroporti nel territorio artica della Federazione Russa.

Immaginiamo che un aereo passeggeri sta per rendere biglietto aereo dalla capitale della Finlandia nella città canadese di Prince George, e di seguire ogni anno decine di migliaia di turisti provenienti da Europa. Helsinki, allo stesso tempo si trova a 60 gradi di latitudine nord e 25 gradi di longitudine est (convenzionalmente arrotondati), e le coordinate di Prince George, in base alla provenienza geografica - 54 gradi di latitudine nord e ad ovest 123 longitudine. Quindi, se si segue la direzione ovest, l'aereo di linea dovrà volare una media di parallelismi 56 fino alla destinazione finale dovrà superare 148 gradi coordinare una rete di tutto il mondo. Dato che la distanza effettiva sul 56 mondo parallelo ad un grado di 62,4 chilometri, quindi i passeggeri dovrà superare circa 9.7 mila chilometri, tenendo conto dei possibili errori e deviazioni.

In questo caso, se un aereo di linea, il prossimo da Helsinki a Prince George a seguire attraverso la Russia per l'antenna dei passeggeri parallele 75 dovranno coprire una distanza di rete coordinata del mondo costituisce 212 gradi 69 parallelo, e dato che la lunghezza di un grado qui 40 di chilometri, la distanza che dovranno superare per essere circa 9 migliaia di chilometri.

Questo non è l'unico esempio di come partecipare all'aeroporto internazionale di comunicazione aria artica, ma l'idea potrebbe esistere. In caso di mancanza di zone passeggeri idonee, aeroporti artiche possono servire aerei da trasporto.

Altrettanto importante è il fatto che minimizzare il rischio di schianto nell'oceano, e la disponibilità degli aeroporti nell'Artico, l'aereo potrebbe atterrare loro urgenza in caso di una tale necessità.

Molto probabilmente, l'idea alla realizzazione degli aeroporti nel territorio della regione artica si manifesterà in un prossimo futuro, in quanto è conveniente e porta una maggiore sicurezza.

Kostyuchenko Yuriy appositamente per Avia.pro

.
al piano di sopra